Recensione Dell S2719DM, 27 pollici QHD con HDR

Dell S2719DM, specifiche tecniche

Dell S2719DM

 

 

Dell S2719DM

Non sarebbe bello avere un monitor visivamente gradevole e con buon prestazioni allo stesso tempo? Dell risponde a questo desiderio con l'S2719DM.

Il Dell S2719DM impressiona per quanto riguarda l'HDR. Non raggiunge i numeri impressionanti del modello professionale UP2718Q, ma costa circa un quarto. L'HDR migliore lo si ottiene con la retroilluminazione full-array, ma tra i monitor edge-array l'S2719DM è uno dei più accurati. Perde qualcosa per quanto riguarda la saturazione di picco dei colori e non ha la risoluzione Ultra HD, ma a questo prezzo ci sono pochi schermi che si comportano meglio. Oltre a questo, offre uno stile che va oltre quello della categoria.

Nelle specifiche tecniche potreste aver notato la dicitura "sRGB+". Dell dichiara una copertura DCI-P3 dell'85%, ma i nostri test hanno rivelato che è più vicino al 75%. Quindi va oltre l'sRGB ma non riesce a coprire il gamut DCI. Di conseguenza vedrete quei colori extra solo con contenuti HDR.

dell S2719DM 01

Prima che diciate "è solo un Quad HD", bisogna dire che il monitor è in grado di accettare un segnale 3840x2160 da un lettore Blu-Ray e lo adatta senza artefatti o altri problemi. Non vi mostrerà tutti i pixel o i colori dei vostri giochi o film Ultra HD preferiti, ma si spinge oltre un tipico monitor sRGB/SDR.

Con un refresh rate massimo di 60 Hz questo monitor non rientra nella lista dei desideri di molti giocatori, ma le sue specifiche lo rendono ideale per vedere film, ed è adeguato per svolgere lavoro di tipo "color critical" nei formati sRGB.

Specifiche tecniche

Dell S2719DM
Tipo di pannello e retroilluminazione IPS / W-LED, edge array
HDR10, HDR400
Dimensione schermo e aspect ratio 27" / 16:9
Risoluzione massima e refresh rate 2560x1440 @ 60Hz
Densità - 109ppi
Profondità colore nativa e gamut 8-bit / sRGB+
Tempo di risposta (GTG) 5ms
Luminosità SDR - 400 nits
HDR - 500 nits
Contrasto SDR - 1000:1
HDR - 2000:1
Speaker
Ingressi video 2 x HDMI 2.0a
Audio uscita cuffie da 3,5 mm
USB
Consumi 22,5 w, luminosità @ 200 nits
Dimensioni pannello con base 610 x 450 x 157 mm
Spessore pannello 29 mm
Ampiezza cornici 7 mm
Peso 4,5kg
Garanzia 3 anni

Dell S2719DM da vicino

L'S2719DM è venduto completamente assemblato e con un cavo HDMI in bundle. L'alimentatore è esterno.

dell S2719DM 02

Il monitor di Dell sembra un piccolo iMac. La base e il montante sono completamente in metallo, fatti di solido alluminio con una finitura satinata. Sono collegate al pannello in modo permanente, che condivide la stessa finitura sulla parte posteriore plastica. Un foro nel montante permette una facile gestione dei cavi. Una bella cerniera rigida offre un'inclinazione posteriore di 15 gradi e 5 gradi in avanti. Non ci sono altre regolazioni disponibili.

dell S2719DM 05

Il dispositivo non offre opzioni di montaggio VESA, quindi se avete necessità ergonomiche fuori dalla norma, potreste voler vedere di persona questo monitor.

dell S2719DM 03

La piastra a guida luminosa Corning Iris Glass permette di avere un design sottile. Il punto più spesso è poco più di 2,5 cm, che è circa la metà della profondità tipica di un monitor LCD per computer. Una griglia quasi invisibile lungo il bordo superiore permette l'espulsione dell'aria calda.

dell S2719DM 04

Corning Iris Glass aggiunge anche chiarezza rendendo il gap d'aria TFT quasi inesistente. L'immagine è estremamente chiara e contrastata grazie a questa caratteristica ottica.

dell S2719DM 06

La cornice da 7 mm è così piccola che non potete vederla quando il monitor è spento. I controlli consistono di piccoli tasti rivolti verso il basso. Il tasto di accensione ha un piccolo LED bianco all'interno che s'illumina a sufficienza, senza essere fastidioso.

Configurazione OSD e calibrazione

L'S2719DM ha OSD completo con quasi ogni opzione che potete desiderare. Non è diretto ai professionisti, ma ha l'accuratezza richiesta per lavoro color critical nel reame dell'sRGB.

menu1 JPG

L'OSD è stato diviso in sette sottomenu. Il sottomenu sulla sorgente d'ingresso ha una funzione di auto-percezione che blocca quasi istantaneamente al primo segnale attivo.

menu2 JPG

Ci sono sette modalità immagine. Standard offre un'accuratezza sufficiente, quindi la calibrazione è un'opzione piuttosto che un requisito. ComfortView è simile alle modalità per ridurre la luce blu che offrono molti altri monitor. Per ottenere l'ultimo 1% di prestazioni, scegliete Custom Color e gli slider RGB come abbiamo fatto noi. Le impostazioni gamma e color gamut non sono presenti. DCI è disponibile solo in modalità HDR, e la gamma è bloccata a 2,2.

menu3 JPG

I computer di solito restituiscono segnali RGB, ma molti lettori Blu-Ray usano YPbPr (la versione analogica dello spazio colore YCbCr). Se il vostro lettore ha problemi con l'S2719DM, potete selezionare manualmente il formato YPbPr disponibile nel sottomenu Input Color Format, che si trova sotto Color.

menu4 JPG

Il menu Display offre opzioni di aspect ratio, un controllo di nitidezza (20 è tutto quello di cui avete bisogno prima dell'intervento di edge enhancement), overdrive e quattro opzioni HDR. Le opzioni HDR funzionano solo quando è presente un segnale HDR10, e potete spegnerlo se lo desiderate. Abbiamo visto la migliore qualità d'immagine usando Movie HDR.

menu5 JPG

Sotto Menu potete selezionare la lingua dell'OSD, regolare la sua trasparenza e decidere quanto a lungo rimane a schermo (fino a 60 secondi).

menu6 JPG

Il menu Personalize vi permette di cambiare le funzioni dei primi due tasti di controllo. Qui potete anche spegnere il LED di accensione.

menu7 JPG

Il menu finale, Others, offre informazioni su segnale (inclusa la versione dell'HDMI della sorgente), DDC/CI (comunicazione a due vie tra schermo e sorgente) e LCD Conditioning, il che è completamente non necessario all'interno di qualsiasi LCD. Potete anche vedere informazioni su firmware e altro.

menu8 JPG
menu9 JPG
menu10 JPG
menu11 JPG
menu12 JPG

Calibrazione

La modalità Standard è buona per tutti i software, i giochi e o i film SDR. Gli errori sono sotto il punto visibile, quindi la calibrazione non è necessaria.

In Custom Color, gli slider sRGB sembra che abbiano bisogno di piccoli accorgimenti per portare il tracciamento della scala di grigi a un livello eccellente. Abbiamo ridotto un po' il contrasto per rimuovere tutti i segni di clipping dal punto di luminosità al 100%. Questo non è però necessario; se lasciate tutto invariato il contrasto SDR è circa 1000:1 e gli errori colore non hanno mai superato 2 dE.

Sotto ci sono le impostazioni consigliate in modalità Custom Color:

Impostazioni di calibrazione Dell S2719DM
Picture Mode Custom Color
Brightness 200 nits 58
Brightness 120 nits 26
Brightness 100 nits 22
Brightness 80 nits 16
Brightness 50 nits 8
Contrast 70
Color Temp Red 99, Green 99, Blue 100
Smart HDR Movie

Per quanto riguarda il contenuto HDR, potete aumentare il contrasto a 75 per un po' più di brio. Non andate oltre o potreste imbattervi in del visibile clipping. Abbiamo trovato le migliori prestazioni nell'impostazione Movie HDR.

Continua a pagina 2

Pubblicità

AREE TEMATICHE