Recensione Far Cry 5 Ore di Tenebra, partiamo per il Vietnam

Far Cry 5 - Ore di Tenebra

packshot ed9b1f545bafed133c17bebbf18b02d3
Sviluppatore: Ubisoft Shanghai
Editore: Ubisoft
Data di uscita: 05/06/2018
Provato su: PS4
Disponibile su:  ps4 xbox One  pc
acquista

Lo scorso marzo Ubisoft Montreal ci ha invitato ad esplorare quella fetta di Stati Uniti d'America che conosciamo come lo Stato del Montana con Far Cry 5, che abbiamo potuto apprezzare fino in fondo nella nostra recensione. Adesso è la volta del primo DLC, Ore di Tenebra, dedicato a tutti i possessori del Season Pass, che ci porta direttamente in Vietnam. 

Infatti, nella soryline principale di Far Cry 5, i ragazzi del team canadese hanno pensato per noi un frizzantissimo tour in quel di Hope County, regione in cui le autorità hanno perso il controllo del territorio a causa di una setta di religiosi fanatici, un gruppo di deviati sotto la guida di un falso messia, Joseph. Questi esercitano un controllo tanto violento quanto capillare sulla zona, reso possibile anche grazie alla complicità dei suoi tre fratelli, complici della sua follia. In questa gita a base di pallottole ed esplosivi, fra le altre cose, abbiamo incontrato un sacco personalità e personaggi locali caratterizzati dalle storie più variegate, uomini, donne (e animali) che insieme a noi si sono schierati contro l'oppressione del Culto.

Screenshot 2018 05 25 18 41 01

Rientra fra loro anche Wendell Redler, ex militare sopravvissuto alla guerra in Vietnam e originario proprio di Hope County; durante i nostri incontri Wendell ha più volte fatto delle allusioni al suo passato in uniforme, alle atrocità di cui era stato testimone nelle giungle vietnamiti.

Il conflitto vietnamita nei panni di Wendell

Ore di Tenebra, primo contenuto aggiuntivo dedicato a Far Cry 5 e sviluppato da Ubisoft Shanghai, ci porta proprio a vestire i panni del giovane Wendell durante quel conflitto: mitragliere per le forze di incursione aerea, durante una missione con la sua squadra il soldato "Red" viene fatto prigioniero dai vietcong e separato dal resto dei suoi commilitoni, lasciando poco spazio di immaginazione a quello che i vietcong gli avrebbero fatto. Grazie a un bombardamento alleato e tanta fortuna, riusciamo a fuggire dal campo di prigionia e a raggiungere i resti del nostro elicottero abbattuto dalle forze ostili. Sparsi fra i rottami a troviamo parte del nostro equipaggiamento e una preziosa radio, grazie alla quale riusciamo a prendere contatto con la nostra base. Da questo punto prende le mosse la breve avventure di Red: richiesto soccorso e supporto, ci vengono indicate dal quartier generale le coordinate per raggiungere il punto di estrazione, situato all'estremità opposta della fitta giungla in cui ci troviamo.

De4xsx4UYAAZIFp

Ricevuto questo input si apre davanti l'offerta vera e propria di questo DLC: in una mappa inedita dalle proporzioni discretamente generose, potremo decidere a nostro piacimento come muoverci e come, e se, esplorarne gli anfratti; sulla falsa riga di quanto proposto dal titolo originale, Ore di Tenebra cerca di indirizzare il gameplay aperto e flessibile di Far Cry 5 verso un approccio più stealth e meno diretto che, idealmente, ben si coniuga con il tema narrativo di fondo di questo pacchetto aggiuntivo. Per fare ciò Ubisoft Shangai ha inserito una serie di tratti dinamici legati alle uccisioni silenziose che garantiscono al nostro personaggio lo sblocco sequenziale di alcuni perk orientati alla furtività. Ogni uccisione stealth consecutiva riempirà il contatore di sblocco per ogni tratto, fino ad arrivare a ottenere i 4 disponibili, che andranno persi se la serie verrà interrotta o saremo uccisi. In particolare, questi tratti consentiranno movimenti più rapidi e silenziosi, di fare meno rumore cadendo o di riuscire a marcare con maggiore facilità i nemici; insieme a queste abilità da ninja, Red potrà contare su dei bombardamenti aerei tattici, richiamabili sfruttando dei gettoni accumulati (con una capienza di cinque unità massime) completando le varie quest disponibili.

Far Cry 5 Hours of Darkness 8

Un sistema interessante che, purtroppo, non riesce a trovare un riscontro davvero calzante nell'attività messe a disposizione dalla mappa di gioco. Quest'ultima è costruita come un corridoio, decorato da qualche soprammobile con una stanza qua e là in cui intrufolarsi per dare un'occhiata. Le attività secondarie, che costituiscono un buon 80% di questo DLC, risultano infatti dei piccoli palliativi, situazioni minori e slegate fra loro, pensate per intrattenerci durante il nostro spostamento verso il punto di estrazione, piuttosto che per dare spunti inediti al gameplay: eliminare personaggi vip, liberare prigionieri, distruggere installazioni dedite alla propaganda ostile, raccogliere collezionabili e liberare avamposti.

Ci si può annoiare in guerra?

In buona sostanza, Ore di Tenebra è composto da queste attività ripetute in successione, con l'aggiunta di quest parallele il cui obbiettivo consiste nel distruggere delle posizioni anti-aeree, che ci impediscono di sfruttare il supporto aereo in quella particolare zona, o salvare i membri superstiti del nostro plotone, catturati dalle forze vietcong e pronti a unirsi a noi in battaglia come i mercenari già visti a Hope County.

Un passo indietro rispetto all'esperienza dinamica di Far Cry 5 dove, seppur con una ricorrente routine di situazioni, la varietà ambientale e la consistenza narrativa riescono a dare un tono (quasi) sempre ficcante al gameplay. Le struttura piatta e nella pratica poco intrigante delle side quest che accompagnano la fuga di Red non hanno la consistenza, e il mordente, per beneficiare di un consenso pieno, raggiunto solo parzialmente grazie alla sempre verde dose di divertimento che il gunplay del brand riesce a garantire: nonostante l'enfasi riposta dagli sviluppatori verso le meccaniche stealth, è sempre il feeling delle armi da fuoco e la solida risposta di queste ultime a rendere vivaci gli scontri e divertente il gioco

133 ougHOD3

Per quanto concerne la durata e la ri-giocabilità di questo primo DLC è ragionevole pensare a una prima run di due-quattro ore, variabili a seconda di quanto a fondo ci si spinga nel completare i segnalini che si renderanno disponibili sulla mappa. Terminata la prima volta la quest principale sbloccheremo inoltre la possibilità di ricominciare l'avventura scegliendo fra due modalità alternative, Sopravvivenza e Film d'Azione, dove potremo rispettivamente metterci alla prova con una maggiore difficolta data da un inventario ridotto e meno salute o di poter giocare in modo più rilassato e spettacolare, con attacchi aerei infiniti e la possibilità di trasportare più equipaggiamento.

Far Cry 5 Ore di Tenebra è disponibile per PS4, Xbox One e PC come singolo DLC, oppure è incluso sempre per PS4, Xbox One e PC all'interno del Season Pass.

 

Far Cry 5 - Ore di tenebraPS4

PROLocation inedita e graficamente curata in modo apprezzabile; la sfumatura verso un maggior uso dell'approccio stealth si sposa bene con il contesto narrativo
CONTROContenuti ripetitivi e quantitativamente ridotti, caratterizzati da una struttura qualititativa poco sfidante e inorganica.
VERDETTOPur non riuscendo nell'intento di riaccendere la scintilla del nostro entusiasmo, Far Cry 5 - Ore di Tenebra mette sul piatto qualche ora di divertimento extra in un'ambientazione e di un setting inediti; peccato per l'inconsistenza delle missioni disponibili e per le pochissime novità introdotte, un tessuto di attività secondarie più organico e curato avrebbe potuto rendere decisamente più intrigante e vario il contenuto di questo DLC.
6,8

Tom's Consiglia

Se non avete ancora Far Cry 5 potete acquistare la versione PS4 direttamente su Amazon.

Pubblicità

AREE TEMATICHE