Hot topics:
9 minuti

Recensione Fitbit Flex 2

Fitbit Flex 2 è un interessante fitness tracker che per meno di 100 euro offre davvero tanto. Alcuni inevitabili limiti non ne sminuiscono le ottime qualità.

Recensione Fitbit Flex 2

Recensione Fitbit Flex 2

Se siete in cerca di un fitness tracker economico che non sembri tale, apprezzerete il Fitbit Flex 2.

61+jIVnLW2L  SL1299

Il più recente fitness tracker economico di Fitbit, il Flex 2 da 99,95 euro, ha più funzioni di quante ci si potrebbe attendere da un dispositivo di queste dimensioni. Un miglioramento rispetto al primo e molto più semplice Fitbit Flex, il Flex 2 può tracciare automaticamente diverse attività oltre a tener conto di passi e qualità del sonno, tra cui corsa, nuoto, ciclismo e allenamenti aerobici, facendo risparmiare tempo e lavoro nelle attività di inserimento dati che seguono l'allenamento.

Design

Il design del Flex 2 è abbastanza anonimo. Il tracker è sottile rispetto ad altri che abbiamo testato e il suo braccialetto classico è molto semplice. Proprio a causa delle sue dimensioni sembra ancor più un braccialetto rispetto al precedente Fitbit Flex, ma integra comunque un accelerometro a tre assi per il tracciamento delle attività e un motore a vibrazione per gli avvisi, il tutto in un dispositivo del peso di soli 23 grammi. Con misure di 31,7 x 8,8 x 6,8 mm inoltre è più piccolo del 30% rispetto al modello precedente. Il tracker comprende in bundle sia il bracciale classico in elastomero piccolo che quello grande, oltre a un cavetto per la ricarica.

Flex 2 04
Flex 2 07
Flex 2 05

A differenza del vecchio Flex inoltre è impermeabile, quindi non sarete costretti e toglierlo quando farete la doccia.

Cinque LED allineati verticalmente lungo il bracciale si illuminano per indicare i progressi verso l'obiettivo principale, con ciascuno dei 4 LED che rappresenta un quarto dell'intero percorso. Il quinto LED usa invece un codice colore per indicare la ricezione di un messaggio o una chiamata sullo smartphone iOS o Android abbinato, quando è il momento di alzarsi e fare un po' di esercizio e quando si è raggiunto il proprio obiettivo.

C'è un dettaglio del bracciale classico del Flex 2 che trovo molto utile: ha una vestibilità migliore, una chiusura in acciaio inossidabile di livello chirurgico che rende più difficile perdere il braccialetto, specialmente durante gli allenamenti più duri. 

Accessori

Fitbit Flex 2 G02Se l'elastomero dall'aspetto plasticoso non fa per voi, sono disponibili alcuni accessori più raffinati, tra cui i bracciali della collezione Luxe, in acciaio argentato, del costo di 89,95 euro, o placcato oro o oro rosa a 22 carati, al prezzo di 99,95 euro.

Benché attraenti, i bracciali sono un po' pesanti. Disponibili in due misure, grande o piccola, non sono regolabili, quindi potrebbero risultare un po' larghi in alcuni casi. Nonostante però la diversa indossabilità il Flex 2 ha funzionato ugualmente bene sia col bracciale tradizionale che con quello in metallo.

Fitbit Flex 2 può essere indossato anche all'interno di un pendente, del costo di 99,95 euro, ma Fitbit avvisa che, quando indossato in questo modo, alcune letture potrebbero risultare poco accurate. Per questo motivo, quando il tracker rileva il magnete contenuto nella chiusura del pendente, disabilita le attività automatiche e il monitoraggio della qualità del sonno.

Rilevamento attività

Fitbit Flex 2 SmartTrack ExercisesCome il suo predecessore, il Flex 2 tiene conto dei passi e monitora la qualità del sonno, ma aggiunge anche il rilevamento automatico dell'attività fisica con una funzione che Fitbit chiama SmartTrack, che rileva passeggiate, corse, ciclismo all'aperto, nuoto, allenamenti aerobici e molto altro ancora, senza necessità di avviare l'app.

Quando abbiamo impostato il Flex 2 per rilevare gli allenamenti con una macchina ellittica, la rilevazione è risultata errata, con una durata di diversi minuti in meno. Tuttavia sono stato in grado di impostare la regolazione dell'allenamento da app, in modo da rendere la lettura più accurata. Anche il contapassi sembra essere un po' impreciso, specialmente camminando con una tazza di caffè in mano. In ogni caso con l'app Fitbit è possibile impostare la lunghezza del passo mentre si cammina o si corre, così da rendere le misurazioni più precise.

A differenza della prima generazione, il Flex 2 è impermeabile fino a una profondità di 50 metri. Fitbit sostiene che il Flex 2 è anche in grado di rilevare il numero di vasche se si specificherà la lunghezza della piscina. Il tracker non è però in grado di tracciare il nuoto in mare aperto, una funzione del resto offerta solo da alcuni orologi GPS molto più costosi.

Una mancanza è l'impossibilità di rilevare i piani saliti.

App

Fitbit Flex 2 DashboardL'indicatore luminoso del Flex 2 probabilmente non è abbastanza per chi voglia tener traccia delle proprie attività e di altre statistiche, soprattutto per periodi superiori a un giorno. Per questo c'è l'app Fitbit, che funziona su tutti i dispositivi dotati almeno di Android 4.3 oppure, per quanto riguarda Apple, a partire dall'iPhone 4S. È possibile inoltre sincronizzare i dati con dispositivi dotati di OS X 10.6 o Windows 10, ma in questo caso è necessaria una connessione Internet.

Quando si avvia l'app la schermata principale mostrerà i progressi correnti, inclusi i passi fatti, la distanza coperta, altri esercizi svolti, la qualità del sonno, le calorie bruciate e altro ancora, come acqua e cibo consumati e il nostro peso, se si sceglie di inserire i dati manualmente. È inoltre possibile ordinare le statistiche a seconda delle proprie preferenze. Se si vogliono attivare le notifiche per messaggi e chiamate, è anche possibile impostare la vibrazione per ciascuna di queste voci.

Nei nostri test, molte notifiche non sono giunte sul Flex 2 da un HTC One M9 e diversi tentativi con la procedura di risoluzione problemi non hanno dato alcun risultato. Nessun problema invece con l'iPhone 6s. Secondo un portavoce di Fitbit, se un dispositivo Android sta gestendo simultaneamente molteplici connessioni Bluetooth, il tracker potrebbe smettere di sincronizzarsi o ricevere notifiche.

Flex 2 ha una nuova funzione che invia promemoria per ricordarci di fare movimento. Quando la si attiva il tracker vibrerà ogni ora per ricordarci di fare almeno 250 passi. Ma come molti che lavorano seduti a una scrivania con scadenze da rispettare avrei preferito un reminder programmabile a intervalli di 2 ore. È anche possibile impostare fino a 8 allarmi silenziosi che faranno vibrare il tracker e potranno essere silenziati con un doppio tap.

Per aiutare gli utenti ad essere sempre motivati, l'app Fitbit ha una sezione Fitbit Sfide in cui è possibile scegliere un certo numero di destinazioni ed eventi ai quali recarsi poi a piedi. L'app inoltre consente di connettersi con altri amici e prendere parte a competizioni amichevoli attraverso lo svolgimento di attività in cui ci si sfida.

Monitoraggio del sonno

Fitbit Flex 2 Sleep StatsQuando abbiamo utilizzato le impostazioni predefinite del Fitbit per il monitoraggio del sonno, le statistiche erano grossomodo in linea con quelle prodotte da altri dispositivi simili. Dalla dashboard del sito Fitbit.com è però possibile regolare la sensibilità dei sensori per il monitoraggio del sonno. Impostandolo su "sensibile", il tracker farà attenzione anche ai movimenti minimi ed è quindi probabile che risulterà un riposo meno buono rispetto all'impostazione "normale".

Su "sensibile" infatti Fitbit mi diceva che riposavo non più di 4 o 5 ore a notte, con un totale di 2 ore in cui il mio sonno era più agitato. Utilizzando l'impostazione "normale" invece solitamente risultava almeno un'ora di sonno in più. Le statistiche di qualsiasi tracker possono essere falsate se si dorme con un partner, soprattutto se quest'ultimo a sua volta si agita nel sonno.

Se per una qualsiasi ragione farete trascorrere un'intera settimana senza sincronizzare il vostro Flex 2 con lo smartphone o il PC, il tracker salverà i dati dettagliati di tutti e sette i giorni. Flex 2 inoltre può salvare le attività totali del giorno per un periodo di 30 giorni.

Autonomia

Flex 2 integra una batteria ricaricabile ai polimeri di litio che, secondo Fitbit, dovrebbe garantire circa 5 giorni di autonomia per la maggior parte degli utenti. Durante la prova non siamo andati oltre i 4 giorni. Fitbit ha un cavo USB proprietario per ricaricare il Flex 2, ed è possibile effettuare l'operazione in un tempo compreso tra 1 e 2 ore. Se perderete il cavo o ve ne servirà un altro dovrete però spendere 20 euro per il modello ufficiale.

Verdetto

Al costo di 99 euro il Fitbit Flex 2 è un ottimo acquisto per tutti coloro che vogliano tenere traccia dei passi, degli esercizi e della qualità del sonno senza dover indossare un dispositivo ingombrante o un bracciale di plastica.

Flex 2 06
Flex 2 03
Flex 2 08

La sua impermeabilità inoltre non costringe a toglierlo durante la giornata e gli accessori di stile rendono questo uno dei dispositivi più appetibili del mercato. Le notifiche per le chiamate e i messaggi sono un'aggiunta ma a volte potrebbero non funzionare con smartphone Android. Nell'insieme però le funzioni di rilevamento automatico delle attività e l'ottima app Fitbit rendono il Flex 2 un acquisto consigliato.

Fitbit Flex 2, Blu Marino Fitbit Flex 2, Blu Marino
  
Fitbit Flex 2, Nero Fitbit Flex 2, Nero
  
Fitbit Flex 2, Magenta Fitbit Flex 2, Magenta
  
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Fitness Tracker?
Iscriviti alla newsletter!