Hot topics:
6 minuti

Recensione Fitness Tracker TomTom Touch

Abbiamo provato il nuovo Touch di TomTom, fitness tracker che oltre alle classiche funzioni aggiunge la misurazione della composizione corporea.

Recensione Fitness Tracker TomTom Touch

La maggior parte dei fitness tracker vi dice quanti passi fate, o tiene traccia degli allenamenti e del battito cardiaco, ma il Touch di TomTom va oltre e aggiunge all'equazione anche la composizione corporea. Cioè la proporzione tra muscoli e grasso del vostro corpo. Un'altra importante informazione che vi permetterà di capire meglio come vi state allenando, nonché un ulteriore fattore motivante.

Design

Il Touch è composto da un bracciale in gomma a cui va inserito il tracker, dotato di uno schermo in plastica lucida. È abbastanza compatto nelle dimensioni, e potrete indossarlo 24 ore al giorno senza fastidi di sorta, ovviamente anche durante l'allenamento.

TomTom Touch G07

Nella parte superiore c'è una piccola placca in metallo, un sensore che permetterà di sbloccare il tracker, navigare nel menù per attivare le varie funzioni e anche misurare la composizione corporea, nonché rilevare il battito cardiaco.

La navigazione all'interno dei menù poteva essere fatta meglio, ad esempio per vedere il numero totale di passi è necessario inviare un paio di input; con altri tracker è sufficiente ruotare il polso per fare accendere lo schermo con già l'informazione visualizzata.

TomTom Touch G10
TomTom Touch G03

Quando indosserete il Touch dovrete assicurarvi che sia bene a contatto con la pelle, cioè il cinturino deve essere abbastanza stretto da assicurare un buon contatto con il polso per il corretto funzionamento. Inoltre è pensato per essere indossato sul polso sinistro, altrimenti le scritte appariranno a testa in giù, e non c'è modo di ruotarle. Quindi pensateci bene, se siete abituati a indossare un dispositivo del genere sul polso destro o non vi piace tenere un bracciale stretto, non fa per voi.

Composizione corporea

Sapere la proporzione di muscoli e grasso del vostro corpo è un modo per raggiungere gli obiettivi di fitness prefissati. Solitamente un fattore tra il 21 e il 33% di grasso corporeo è considerato normale per una donna, mentre per un uomo questa percentuale va dall'8 al 19%. Misurarlo nel tempo vi permette di tenere traccia dei vostri progressi. Per rilevare questa percentuale viene adottato il metodo di misurazione dell'impedenza biolelettrica. In pratica il dispositivo invia un segnale attraverso il vostro braccio e in base al tempo che impiega per effettuare il tragitto identifica la percentuale di grasso. I momenti migliori per effettuare la misurazione è appena svegli, dopo aver bevuto dell'acqua, ma prima di andare in bagno.

tomtom body fat

Per effettuare la misurazione dovrete toccare il sensore, effettuare tre movimenti verso il basso fino a quando appare la percentuale. Dopodiché basterà tenere il dito sul sensore per un paio di secondi. I dati verranno così inviati all'applicazione e memorizzati.

Se la misurazione non va a buon fine, TomTom suggerisce di inumidire entrambe le zone dove poggia il sensore. Il sistema utilizzato (BIA) può differire da persona a persona, e anche in base ai dispositivi. Ad esempio esistono delle bilance che usano la stessa tecnologia, ma nel caso del TomTom si prende la parte alta del corpo come zona di misurazione, mentre le bilance prendono la parte bassa. L'errore percentuale dovrebbe essere nel limite del 5%, ma è chiaro che bastano questi "pochi" punti percentuale per considerare una persona sovrappeso o meno. Questo per dire che non siamo davanti a uno strumento scientifico, ma che è valido per considerare un cambiamento, quindi per capire se la nostra condizione sta migliorando o peggiorando.

Un importante suggerimento: siccome questi dispositivi inviano segnali elettrici attraverso il corpo, le persone con del metallo nel corpo, come impianti o un pacemaker, dovrebbero evitare di utilizzarli.

Battito cardiaco

Anche il Touch utilizza la stessa tecnologia fotopletismografica degli altri fitness tracker o smartwatch per rilevare il battito cardiaco. Dei LED verdi illuminano la pelle per rilevare i cambiamenti di velocità del passaggio del sangue, determinando così il battito cardiaco.

tomtom heart rate

Anche in questo caso la precisione della lettura dipende da come state indossando il Touch, quindi può anche cambiare da persona a persona. Nel mio caso ci sono state situazioni in cui la lettura era completamente sbagliata, ma in molti casi era accurata. TomTom suggerisce di indossare il Touch almeno 15 minuti prima dell'inizio di un allenamento. Se vorrete indossarlo per tutto il giorno, il suggerimento è di stringere il cinturino per la sessione di allenamento.

Attività

Di base il touch rileva i passi, ma se vorrete registrare una sessione di allenamento dovrete attivare la modalità sport tramite il sensore, selezionando l'apposita voce. In questo modo attiverete tutti i sensori per tenere traccia anche del battito cardiaco, durata e calorie bruciate. Quando avete ultimato la sessione potete interromperla cliccando due volte il sensore.

tomtom activity tracking
tomtom workouts

Non c'è modo di automatizzare il rilevamento dell'attività, funzione che altri tracker offrono.

Autonomia

Il sensore si ricarica tramite un normale connettore Micro USB. TomTom parla di cinque giorni di autonomia, ma un valore più reale è tra i 3 e i 4 giorni. La ricarica impiega però meno di un'ora. Non necessitando di una basetta proprietaria, il risultato è accettabile, anche se non ottimale.

Verdetto

Touch tiene traccia anche del sonno, rileva il battito cardiaco, i passi, gli allenamenti e anche la composizione corporea. L'applicazione non è delle migliori disponibili, sarà necessario del tempo per prendere dimestichezza, ma tutte le informazioni sono presenti.

TomTom Touch G01

Se state cercando un dispositivo con cui allenarvi e tenere traccia di tutti questi parametri, e usarli per raggiungere un obiettivo di perdita di peso e costruzione muscolare, non ne rimarrete delusi. Ricordatevi però che non è tra i più precisi in circolazione, quindi è consigliabile a chi vuole valutare un progresso, meno a chi necessita di un dispositivo che offra misurazioni precise.

TomTom Touch Braccialetto Fitness TomTom Touch Braccialetto Fitness
  
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Fitness Tracker?
Iscriviti alla newsletter!