Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
13 minuti

Recensione Kaspersky Internet Security 2016

Recensione di Kaspersky Internet Security 2016, un antivirus ricco di funzioni per la protezione della privacy, ma che non rileva alcuni malware zero-day.

Recensione Kaspersky Internet Security 2016

Recensione Kaspersky Internet Security

 

Kaspersky Internet Security è un pacchetto antivirus di fascia media con diverse funzioni utili, ma il rilevamento dei malware su Windows 7 è peggiore rispetto a quello su Windows 8.

r 750x450

Introduzione

Kaspersky Internet Security è una suite antivirus di fascia media che include un browser sicuro per il banking online e lo shopping. Integra la protezione della webcam e una moltitudine di funzioni per salvaguardare la privacy. Come la maggior parte degli antivirus in questa fascia di prezzo, include un firewall e il parental control. Il prezzo è di 70 euro (protezione di 3 PC per un anno) e l'impatto sulle prestazioni del sistema è ridotto durante le scansioni.

kaspersky internet security 2016

Uno dei lati negativi è il rilevamento dei malware, peggiore su Windows 7 rispetto a Windows 8. Il pacchetto non comprende inoltre un gestore delle password integrato e un sistema di distruzione dei file, due funzioni offerte da molti prodotti della concorrenza.

Prezzo e contenuti

La licenza per Kaspersky Internet Security funziona su computer Windows, partendo da XP fino ad arrivare a Windows 10. Il prezzo varia in base alla quantità di sistemi che si desidera proteggere.

Gli utenti che hanno bisogno di usare l'antivirus su vari dispositivi devono optare per Kaspersky Internet Security Multi-Device, progettato per funzionare anche su Mac e smartphone e tablet Android.

Chi vuole il pacchetto completo e funzioni avanzate per distruggere i file ed eseguire il backup del sistema deve invece affidarsi a Kaspersky Total Security Multi-Device.

Protezione antivirus

Il motore di rilevamento malware di Kaspersky esamina la memoria tramite il consueto sistema basato sulle firme e analizza il comportamento di programmi sconosciuti per cercare eventuali attività sospette. Le firme dei virus e i profili sono costantemente aggiornati, a volte con una frequenza di 15/20 minuti fra un update e l'altro.

kaspersky quick scan

Kaspersky Internet Security non ha il classico pulsante - presente nei prodotti della concorrenza - che vi permette di avviare una scansione istantanea. Per avviare la pulizia del sistema dovrete far partire una scansione veloce o completa con due click, partendo dalla finestra principale. Potete scegliere se esaminare file specifici o se analizzare una cartella per volta.

kaspersky schedule

Potete inoltre programmare il software in modo da far partire scansioni quando il sistema non è in uso, come durante la notte. Il programma può essere impostato in modo da avviare scansioni rapide giornaliere, settimanali o mensili, o soltanto nei giorni lavorativi o nel weekend.

Per valutare la qualità del rilevamento dei malware abbiamo usato le valutazioni condotte durante l'estate del 2015 dal laboratorio indipendente tedesco AV-Test, che ha messo sotto torchio Kaspersky Internet Security in due sessioni di test su Windows 8.1, e in altre due sessioni su Windows 7.

Il software di Kaspersky era solito ottenere un punteggio perfetto, o quasi perfetto, nei test di AV-TEST, ma questa volta si è lasciato sfuggire qualche malware in più su Windows 7, ottenendo un punteggio del 98% e del 99% nel rilevamento di malware "zero-day" (sconosciuti), che devono essere trovati usando l'analisi del loro comportamento.

Classifica rilevamento malware AV-TEST, Windows 7, luglio agosto 2015

Kaspersky Malware detection AV TEST Windows 7 July Aug 2015

Nella protezione contro i virus non conta ciò che si blocca, ma ciò che riesce a passare, e in quest'ottica il 98% è molto peggio del 100%. Bitdefender, Norton e Trend Micro sono riusciti a ottenere il punteggio perfetto contro i malware zero-day su Windows 7, mentre Kaspersky non ce l'ha fatta.

Su Windows 8.1, che generalmente è considerato più sicuro rispetto a Windows 7, Kaspersky ha ottenuto il 99% e il 100% nel corso dei due test. Un risultato migliore, ma ancora una volta Bitdefender, Norton e Trend Micro sono riusciti a rilevare in tutti i casi il 100% dei malware zero-day.

Classifica rilevamento malware AV-TEST, Windows 8.1, maggio giugno 2015

Kaspersky Malware detection AV TEST Windows 8 1 May June 2015

Passando alla protezione dai malware più diffusi, rilevati usando le definizioni dei virus scaricate dal web, Kaspersky è riuscito a ottenere un punteggio del 100% in tutti e quattro i test su Windows 7 e Windows 8.1, come altri quattro antivirus fra quelli che abbiamo testato recentemente. Soltanto ESET Smart Security si è lasciato sfuggire qualche malware in entrambe le versioni di Windows.

Kaspersky, tuttavia, non si è lasciato intimidire dalla concorrenza nei test condotti su Windows 7 dal laboratorio austriaco AV-Comparatives. I punteggi del 99,8% (che AV-Test avrebbe arrotondato al 100%) e del 100% sono equiparabili a quelli ottenuti nei due test da Bitdefender e Trend Micro. AV- Comparatives non ha analizzato Norton.

Classifica rilevamento malware AV-Comparatives, Windows 7, agosto settembre 2015

Kaspersky Real world detection AV Comp Windows 7 Aug Sept 2015

Kaspersky può inoltre fregiarsi di essere l'unico (fra i sei prodotti che abbiamo testato recentemente) antivirus che non ha registrato falsi positivi. Questo significa che quando Kaspersky Internet Security dice che c'è un problema, c'è effettivamente qualcosa che non va. Nessuno degli altri sei prodotti recensiti è riuscito a rilevare software pericolosi senza registrare falsi positivi.

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Software?
Iscriviti alla newsletter!