Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
4

Recensione SuperHOT, un FPS come non avete mai visto prima

SuperHOT è un indie game che sta riscuotendo un notevole successo e che basa il suo gameplay sulla manipolazione del tempo e su tematiche che ruotano attorno alla libertà e al controllo all'interno di un videogioco.

Recensione SuperHOT, un FPS come non avete mai visto prima

SuperHOT

 

SuperHOT è uno sparatutto in prima persona con una meccanica di gioco innovativa ed un design minimalista di indubbio stile.

2686875 superhot mainpromo

SuperHOT è un indie game prodotto e pubblicato dal SuperHOT Team e già l'incipt sulla sua nascita è molto particolare. SuperHOT è infatti nato durante la "7 Day FPS challenge", una jamming session di videogiochi in cui gli sviluppatori, in soli sette giorni, hanno creato la prima versione del gioco. Visto il successo riscontrato hanno poi deciso di proporre la loro creazione su Kickstarter dove il progetto è stato finanziato con successo.

superhot menu
Il menu "terminale" di SuperHOT

Tutto il gioco è "raccontato" grazie all'utilizzo di un terminale a riga di comando in cui sarà presente, oltre alle voci del menu, una chat che farà le veci di narratore della nostra storia. Il gioco ci viene passato da un amico proprio in questa chat come un semplice eseguibile crackato, superhot.exe. La tematica principale della storia ruota attorno alla pseudo libertà che ci viene data all'interno di un gioco, e che a tratti ricorda le sensazioni date da un Matrix con il look & feel di un Mirror's Edge.

SuperHOT è uno sparatutto in prima persona come non ne avete mai giocati prima

In SuperHOT il tempo scorrerà solamente quando voi vi sposterete, rimanendo fermi sarà invece rallentato, quasi fermo. Questo apre le porte a un gameplay totalmente diverso da qualsiasi tipo di FPS che abbiate affrontato prima d'ora. L'abilità del giocatore starà nell'affrontare gli avversari sfruttando il tempo, le armi e le propri doti di combattimento.

surrnder3 1030x579

La gestione del tempo è l'elemento fondamentale per districarsi nei vari livelli del gioco. Bisognerà dosare attentamente i momenti in cui stare fermi e quelli in cui spostarsi. Dovrete evitare proiettili, stordire gli avversari, rubare le loro armi e usarle contro di loro il tutto in un continuo flusso di slow motion e velocità normale.

Tutto potrebbe sembrare semplice, alla fine fermandosi il tempo stesso si ferma, ma un singolo proiettile o pugno vi può uccidere e in alcuni casi gli avversari sono molti e non sempre avrete un chiaro indizio sulla parte da cui giungeranno.

wuZElg0lCVi1 878x0 Z Z96KYq

Il gioco in sé non è particolarmente lungo ma è ricco di momenti intriganti ed avvincenti. Il gusto con cui è stata creata tutta l'atmosfera del gioco e lo stile grafico lo rendono un'esperienza coinvolgente. La longevità finale viene fortunatamente aumentata grazie alle modalità endless e soprattutto a quella challenge, in cui dovrete affrontare i vari livelli del gioco in situazioni particolari, come ad esempio utilizzando solamente una katana per uccidere tutti e molte altre ancora.

Il comparto grafico è minimalista, a partire dai menù in stile terminale per concludere con la grafica di gioco ridotta a un numero di poligoni essenziali e l'uso di pochissimi colori e sfumature per caratterizzare tutto il gioco. Anche l'audio mantiene gli stessi criteri, essenziale e adatto all'opera. Questi elementi, seppur a prima vista scarni, aumentano ancor di più il valore artistico di questo titolo.

SuperHOT, SuperHOT, SuperHOT, SuperHOT!!!

SuperHOT sin dalla sua prima apparizione sprizzava stile da ogni pixel. Giunti alla pubblicazione del titolo possiamo dire che a questo stile è stata anche aggiunta la giusta sostanza per considerarlo uno dei migliori titoli indie del momento. Se volete regalarvi un'esperienza FPS diversa dal solito non possiamo fare a meno di consigliarvelo.

SuperHOT SuperHOT
gamesrepublic
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Giochi PC?
Iscriviti alla newsletter!