Recensione The Walking Dead: The Final Season, episodio 1

The Walking Dead: The Final Season - Done Running

dsadadas
Sviluppatore: Telltale Games
Editore: Telltale Games
Data di uscita: 14/08/2018
Provato su: PC
Disponibile su:  ps4 xbox One switch pc
acquista

Clementine e il piccolo AJ ritornano in una nuova serie di The Walking Dead, sempre a cura di Telltale Games. È la stagione finale per la saga di videogiochi che ha stravolto il genere dei punta e clicca e abbiamo avuto modo di provare Done Running, il primo dei quattro episodi conclusivi.

La storia inizia con l'ormai forte Clementine, forgiata dal susseguirsi di eventi che negli anni l'hanno portata a diventare grande, in viaggio con Alvin Junior alla ricerca di un luogo sicuro o perlomeno di un po' di cibo per riuscire a sopravvivere. È interessante come le relazioni fra i due siano diventatate come quelle fra lei e Lee, il protagonista del primo videogioco di The Walking Dead, con ora la ragazza che fa da mentore al bambino insegnandogli come sopravvivere. A questo proposito, il modo in cui diciamo ad AJ di comportarsi avrà delle grosse e inaspettate conseguenze durante tutto l'episodio, tanto che, per come hanno preso piega gli eventi, siamo piuttosto curiosi di scoprire cosa gli sviluppatori si sono inventati per il prossimo episodio.

Leggi anche: Recensione Thief of Thieves: Season One, rubare che passione

Naturalmente siamo spesso davanti a scelte che hanno sempre delle conseguenze, soprattutto per quanto riguarda le relazioni e la sopravvivenza dei personaggi. La solita frase di rito per questa tipologia di videogiochi a episodi è di attenderne i successivi per capire che peso avranno ma, essendo targato Telltale Games, non ci aspettiamo degli enormi cambiamenti nell'evoluzione della storia. In ogni caso, le nostre risposte e azioni ci permettono di delineare una Clementine più dura e distaccata oppure più aperta e socievole, con AJ che, ovviamente, ci prende come modello di riferimento.

20180810151442 1
20180810135509 1
20180810142115 1

In quest'ultima stagione la trama si incentra su un collegio, raggiunto fortuitamente dai due protagonisti, dove alcuni ragazzi e ragazze sono sopravvissuti e si sono organizzati in modo abbastanza efficiente e sicuro. I guai però non mancano e in breve l'arrivo di Clementine e AJ sconvolge la vita della comunità, che deve fare i conti con i propri segreti e la tenacia della protagonista. La narrazione resta comunque il fiore all'occhiello della produzione nonostante il primo episodio sia terminabile in appena 2 ore e, pur in assenza del doppiaggio in italiano, la traduzione di testi e sottotitoli rende il gioco fruibile anche i meno avvezzi alle lingue straniere. Tra l'altro, questa stagione finale offre anche dei momenti di semi-azione, in cui bisogna uccidere in modo abbastanza guidato alcuni vaganti ma durante i quali è possibile rimanere uccisi se non si presta attenzione a un eventuale zombie alle nostre spalle. Sono dei momenti perfetti per incalzare il ritmo di tanto in tanto, senza però abusare dei Quick Time Event che ovviamente non mancano.

Leggi anche: Recensione The Council - Ep.3, le cose si fanno interessanti

Esteticamente The Walking Dead: The Final Season segna un ulteriore passo avanti, con la grafica sempre "da fumetto" ma con modelli tridimensionali chiari e definiti, uniti ad animazioni credibili e una buona qualità del doppiaggio. Abbiamo inoltre apprezzato la pulizia delle texture e la riproduzione dell'illuminazione, soprattutto al buio con poche fonti di luce, mentre invece non ci è piaciuta la squadrettatura delle ombre, diminuibile solo attraverso la profondità di campo, e gli inspiegabili scatti e rallentamenti che si verificano un po' troppo spesso, pur raggiungendo i requisiti consigliati.

The Walking Dead: The Final Season - Done RunningPC

PRO- È il solito stile di gioco targato Telltale Games...
- Buona qualità grafica.
- La storia è interessante fin dai primi momenti, con grosse decisioni chiave che avranno sicuramente ripercussioni.
CONTRO- ... che può piacere o non piacere.
- L'episodio termina in appena due ore.
- Un po' scattoso in certi momenti.
VERDETTODone Running è un primo episodio più che discreto per The Walking Dead: The Final Season. Introduce un nuovo gruppo di personaggi che abbiamo subito iniziato ad apprezzare e conoscere. Ci saremmo aspettati una durata maggiore ma l'avventura parte bene e il cliffhanger di fine puntata ci ha lasciato curiosi e impazienti di scoprire cosa succederà. A parte qualche imperfezione tecnica, questa stagione ha tutte le carte in regola per diventare il miglior capitolo della serie.
7,2

Pubblicità

AREE TEMATICHE