Recensione Ys VIII Lacrimosa of Dana, naufraghi su Switch!

Ys VIII Lacrimosa of Dana

Ys Switch Packshot PEGI 6e0e2a07 46c5 467f 9f5a a0415f5bdb04
Sviluppatore: Nihon Falcom
Editore: Nihon Falcom / Koch Media
Data di uscita: 29/06/2018
Provato su: Nintendo Switch
Disponibile su:  ps4 xbox One switch pc
acquista

Ys VIII Lacrimosa of Dana è un videogioco che coniuga le meccaniche manovrate di un gioco di ruolo e quelle più rocambolesche di un titolo puramente d'azione. Si tratta, inoltre, dell'ottava produzione della serie Ys che consente a tutti gli appassionati di conoscere tutte le avventure del protagonista Adol Christin, un ragazzo dotato di ottime abilità di combattimento e da caratteristici capelli di color rosso. 

Vi presentiamo la recensione completa del videogioco in questione precisando che abbiamo cercato di capire tutte le sfaccettature della trama e del sistema di gioco. Procediamo con le varie argomentazioni; Buona lettura.

Robinson Crusoe insegna...

La storia inizia su un imponente imbarcazione in cui il protagonista svolge la mansione di semplice marinaio. La scena iniziale mostra alcune graziose scene da cui è possibile ammirare la grossa nave - denominata Lombardia. Dopo qualche dialogo con alcuni membri dell'equipaggio, il capitano affida al nostro beniamino la gestione della sicurezza dell'imbarcazione. 

2018062622181000 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C
2018062819512100 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C
2018062622282100 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C
2018062722272500 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C

La situazione, purtroppo, viene rovinata per colpa del leggendario Kraken, un mastodontico polpo con l'unico obiettivo di affondare la bellissima Lombardia. La bestia riesce a ottenere successo e l'imbarcazione viene portata negli abissi del mare. 

Il protagonista, fortunatamente, si sveglia in una stranissima isola - un futuro scopre che si tratta della maledetta Isola di Seiren. Armato di pazienza, il fanciullo inizia ad esplorare in lungo e in largo le zone limitrofe alla spiaggia e riesce a trovare alcuni naufraghi. Da questo momento il gruppo si insedia in una piccola porzione della mappa e forma un piccolo villaggio per trovare ed accogliere tutti i restanti dispersi

I nuovi naufraghi non sono semplici persone, infatti possiedono particolari abilità che consentiranno agli utenti di sbloccare nuove infrastrutture all'interno del villaggio. Oltre a questo, nel Castaway Village è presente una bacheca delle quest, un ottimo modo per migliorare il feeling con gli altri compagni di disavventure.

Adol Christin non soltanto ha l'obiettivo di ritrovare tutti i suoi vecchi compagni, ma anche quello di scoprire tutti i misteri che si celano dietro questa maledetta isola e soprattutto di trovare un modo per tornare a casa. 

La narrazione, insomma, è lineare e continua su questo filone, ma abbiamo potuto apprezzare la caratterizzazione di ciascun personaggio e la crescita durante l'intera avventura. Questo aspetto mantiene certamente alta l'attenzione e permette a tutti gli appassionati di concludere in un fiato il gioco - sappiate che sono necessarie almeno 30 ore ndr.

Leggi anche: Vampyr, ecco la data d'uscita dell'action-RPG di Dontnod

Per concludere egregiamente tutti gli obiettivi posti dagli sviluppatori, bisogna - come anticipato - riunire tutti i dispersi della Lombardia e trovare un modo di lasciare l'isola maledetta senza ingenti problemi. Per far questo è necessario esplorare l'intera mappa di gioco. 

Il territorio isolato, innanzitutto, è suddiviso in piccoli territori. Ciascuno di esso racchiude una serie di sfide tra cui mostri, prove ambientali e tanto altro. Le mappe inoltre permettono al giocatore di trovare e raccogliere delle materie prime che sono indispensabili per la riuscita dell'obiettivo finale; queste infatti vengono sfruttate dai negozianti - o dal protagonista - per creare pozioni, cibi e persino gli armamenti. 

Alcune zone dell'isola di Serien sono bloccate da una serie di ostacoli sulla carta insuperabili all'occhio del giocatore. Per eliminare questi fastidiosi intralci è doveroso chiamare a raccolta tutti gli abitanti del villaggio. Altre zone, invece, sono raggiungibili attraverso speciali Gear che permettono al protagonista di oltrepassare paludi e rampicanti. Questi particolari oggetti sono disponibili in alcune casse poste per tutta la mappa.

La fase perlustrativa di Ys si conferma variegata e piena di contenuti. Le ottime meccaniche congegnate dagli sviluppatori saranno senz'altro capaci di tenere tutti gli appassionati incollati al piccolo schermo di Nintendo Switch. 

Divertimento assicurato in battaglia...

Passiamo al vivo dell'azione introducendo il sistema di combattimento di questo Action-RPG. L'ottavo capitolo di Ys si presenta con una serie di nuove caratteristiche rispetto ai predecessori, mantenendo la stessa anima che ha contraddistinto questa serie pluridecennale. 

Le battaglie di Lacrimosa of Dana sono semplicemente adrenaliniche e pongono l'attenzione su alcune caratteristiche del gamemplay: la schivata e le abilità di ciascun personaggio di gioco. Dopo le fasi iniziali in cui sono presenti nemici di basso calibro, il sistema di gioco inizia a martellare tutti i giocatori con una difficoltà sempre crescente. 

2018062619404400 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C
2018062819223700 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C
2018062714494800 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C
2018062714484000 5833A8D7B8549416BB4EBE5DC8B38D6C

Proseguendo con l'avventura, è necessario un pizzico di strategia e l'utilizzo parsimonioso della schivata e delle abilità - sbloccabili con l'aumentare del livello degli eroi. La prima - se utilizzata un momento prima dell'arrivo del colpo nemico - consente di ottenere un piccolo lasso di tempo per infliggere moltissimi colpi a una velocità supersonica. La seconda caratteristica, invece, permette di ampliare le opzioni dei giocatori attraverso alcuni attacchi che possono ribaltare le sorti di ciascun combattimento - soprattutto quelli contro i boss. 

Ciascun nemico gode di abilità offensive e difensive differenti, di conseguenza non basta il semplice button mashing.

Il sistema adottato dagli sviluppatori - da tradizione della serie - consente anche di scambiare i personaggi in squadra per sfruttare al meglio le varie abilità in base alle caratteristiche degli avversari.

Comparto grafico da svecchiare e ottimizzare...

Il comparto grafico di Ys VIII Lacrimosa of Dana è uno dei pochi punti critici della produzione sviluppata da Nihon Falcom. Il porting di Nintendo Switch, purtroppo, copia il medesimo comparto grafico della versione PC/Console ampiamente contestata da critica e appassionati. 

Il doppiaggio e i sottotitoli sono interamente in inglese e questo potrebbe storcere il naso a tutte le persone che preferiscono la lingua italiana.

Il motore grafico non è gode di ottima salute, infatti durante la nostra sessione di gioco abbiamo assistito a una realizzazione di ambienti e personaggi che mostrano il cosidetto segno del tempo. Le mappe, inoltre, sono scarne di elementi naturali. 

Il comparto tecnico è leggermente scricchiolante perché non è difficile notare leggerissimi cali di frame-rate durante l'avventura. Gli utenti più esigenti possono invece consolarsi con un comparto audio di qualità.

 

Ys VIII Lacrimosa of DanaPS4Xbox OneSwitchPC

PROOttima longevità; Buon sistema di combattimento; Storia mai noiosa; Gameplay di ottimo livello; Comparto audio che non teme nessuno.
CONTROComparto grafico sottotono; Qualche calo di frame-rate.
VERDETTOYs VIII Lacrimosa of Dana rappresenta l'ottavo capitolo di una saga molto importante per tutti gli amanti di questo genere. Questo porting gode un'ottima longevità e una storia accattivante che riesce a mentenere incollati allo schermo i più esigenti. Tuttavia dobbiamo segnalare un comparto grafico vecchio e non in linea con le altre produzioni odierne e qualche calo di frame-rate. Consigliamo questo videogioco a tutti gli appassionati della serie.
8,8

Tom's Consiglia

Se non siete interessati alla versione per Nintendo Switch potete acquistare l'edizione per PS4 con le offerte Amazon.

Pubblicità

AREE TEMATICHE