Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:

Renzi arruola Piacentini, il vice presidente di Amazon

Il premier Renzi ha convinto Diego Piacentini, VP di Amazon, a diventare Commissario per il digitale e l'innovazione.

Renzi arruola Piacentini, il vice presidente di Amazon

Diego Piacentini, il vicepresidente delle attività internazionali di Amazon, ha accettato di diventare Commissario del governo per il digitale e l'innovazione. Ieri sera la notizia è diventata virale a seguito di uno scambio di battute su Twitter tra Jeff Bezos, il fondatore di Amazon, e il Premier Matteo Renzi.

piacentini
Diego Piacentini

"Signor presidente del consiglio, siamo così orgogliosi per Diego Piacentini. Complimenti a tutti", ha scritto Bezos. "Grazie. Sarà un piacere lavorare con Diego Piacentini", ha risposto Renzi. "Venga in Italia e parleremo di innovazione".

Piacentini inizierà la sua avventura italiana dal 17 agosto - come riporta la nota di designazione pubblicata ieri da Palazzo Chigi -  e in ogni caso lavorerà "pro bono", ovvero senza ricevere compenso. Ha chiesto due anni di aspettativa per tornare in un paese dove ha vissuto per 40 anni, ma da 16 vede con l'occhio analitico del manager di peso internazionale.

"Farò il pendolare, viaggio molto in ogni caso nella mia vita, non sarà un grande cambiamento", dice Piacentini. Sarà di base a Roma è ogni due o più settimane farà ritorno negli Stati Uniti. Paolo Barberis (Nana Bianca), il consigliere per l'innovazione del governo, racconta che Diego Piacentini "avrà il compito di potenziare un ecosistema digitale che è e deve rimanere decentralizzato, ma con un linguaggio e un sistema di funzionamento coerente".

Insomma, l'esperienza di Piacentini in ambito operativo e strategico sarà utile per concretizzare il progetto di innovazione che ha in mente il Governo.

"È il momento di passare ad una fase più operativa, al livello immediatamente successivo rispetto al disegno di una nuova architettura capace di favorire innovazione e crescita digitale", scrive Barberis. "E ci sono tutte le condizioni ed i presupposti perché avvenga davvero, questo ci aspettiamo da lui".

Diego Piacentini è nato a Milano nel 1960 e si è laureato nel 1985 in economia politica alla Bocconi. Ha lavorato in Fiat Impresit e poi in Apple (1987 – 2000) – come AD per l'Italia, direttore commerciale e poi vicepresidente e general manager per l'Europa. Dal 2000 lavora in Amazon. 

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #E-Gov?
Iscriviti alla newsletter!