RFIDGlobal, l'Internet delle Cose a servizio dell'impresa

La tecnologia RFID (Radio Frequency Identification) non è una soluzione nuova, ma la sua capacità di gestire l'identificazione e/o memorizzazione automatica di informazioni inerenti oggetti, animali o persone può essere utilizzata con molto profitto anche nell'emergente settore dell'Internet delle Cose, se implementata con intelligenza e know how. Per questo l'azienda bresciana Softwork, forte della sua esperienza nel settore, ha creato da qualche anno un brand dedicato, RFIDGlobal, che, sulla base di una tecnologia ben nota e affidabile, propone servizi di nuova generazione, smart e a valore aggiunto.

I prodotti disponibili a listino sono tantissimi, dai transponder RFID attivi o passivi fino alle soluzioni di pagamento contactless, ma sono gli ambiti in cui possono essere implementate a fare davvero la differenza.

IMG 6563 JPG

È possibile ad esempio utilizzare questa tecnologia per realizzare sistemi di controllo degli accessi e sicurezza nei cantieri, ma anche per tracciare gli spostamenti delle merci in ambito logistico o per implementare soluzioni anti contraffazione sia per il mercato alimentare che quello dell'abbigliamento, arrivando fino all'ambito consumer, aprendo scenari inediti, dai pagamenti alla rilevazione della presenza o del transito di persone, pensiamo ad esempio al cronometraggio nelle gare sportive.

IMG 6565 JPG

Con la tecnologia RFID inoltre è possibile realizzare anche sistemi di interazione ludica, attraverso l'integrazione di IoT e Realtà Aumentata ad esempio, per accrescere ulteriormente l'impatto emotivo ed informativo dell'esperienza vissuta: si pensi ai percorsi espositivi di musei e mostre o ai sentieri all'aperto di siti archeologici e parchi divertimento.

IMG 6568 JPG

Insomma, una tecnologia matura come l'identificazione tramite radiofrequenza, se implementata in abbinamento ad altre più attuali come il cloud o la realtà aumentata, può dar vita a una serie pressoché infinita di servizi a valore aggiunto, in grado di semplificare l'interazione in una molteplicità di ambiti, da quelli più professionali e aziendali a quelli legati al tempo libero e all'intrattenimento.

Pubblicità

AREE TEMATICHE

Evento

Vuoi sapere di più su #IOThings Rome 2017? Guarda la nostra pagina dedicata!