Hot topics:
3 minuti

Il robot bagnino, ma anche lo sharing dell'ombrellone

Nell'ambito della manifestazione SUNnext, dedicata all'innovazione outdoor, sono state selezionate 10 startup italiane. Il progetto di una di queste realtà prevede l'utilizzo di robot per aiutare l'attività dei bagnini.

Il robot bagnino, ma anche lo sharing dell'ombrellone

Un robot elettrico in aiuto dei bagnini. È il progetto della startup romana Italia Sea Rescue System, selezionato nell'ambito di SUNnext, manifestazione dedicata all'innovazione outdoor in programma ad ottobre presso la Fiera di Rimini. Si tratta solo di una delle 10 idee scelte di altrettante realtà italiane, mirate a portare la tecnologia in spiaggia.

La startup romana ha realizzato un vero e proprio mezzo automatico ed elettrico, in grado di raggiungere in pochi istanti un bagnante in pericolo, senza bisogno di corridoio di lancio. Viene comandato direttamente dal bagnino (che rimane dunque la parte pensante delle operazioni di soccorso), ed è stato già approvato dal Ministero dei Trasporti come ausilio al salvataggio in mare.

Tecnologia spiaggia bagnino

Il buon vecchio pattino sembra dunque destinato ad andare in pensione. Una prospettiva che arriva, peraltro, nel corso di un'estate che ha già visto diversi casi di cronaca legati alle difficoltà in mare dei bagnanti.

Leggi anche: Beachill, il materassino da spiaggia che ti ricarica lo smartphone

Come detto in apertura, Italia Sea Rescue System non è l'unica realtà selezionata. Degna di nota è senza dubbio "Marinapp", un'applicazione per smartphone sviluppata da una startup di Cesena, che consente, negli stabilimenti balneari, di condividere il proprio ombrellone nei giorni in cui non ci si reca in spiaggia. Un'idea in grado di far attirare nuovi clienti ai gestori, avendo accesso a guadagni potenzialmente nuovi.

Tecnologia spiaggia bagnino

Sempre in tema di stabilimenti balneari, da segnalare l'applicazione sviluppata dalla startup riminese Paname. L'app consente di effettuare ordinazioni al bar rimanendo sotto l'ombrellone, interfacciandosi con un innovativo software gestionale sviluppato ad hoc per strutture di questo tipo.

Leggi anche: Solarino, il robot che pulisce le spiagge e cura la Xylella

Bella anche "Freezemakerlife", ovvero una macchina congela-bicchieri che rende all'istante ghiacciato qualsiasi vetro, così come "Studiomapp" di Ravenna, portale web per la ricerca di strutture ricettive sulla costa romagnola, sulla base dei servizi turistici offerti. Servizi pensati per migliorare l'esperienza nelle spiagge sotto differenti punti di vista.

Tecnologia spiaggia bagnino

Il fatto che la rivoluzione smart stia investendo praticamente ogni settore non è un mistero ormai. La tecnologia applicata alle spiagge potrebbe senza dubbio contribuire a migliorare le strutture ricettive che, soprattutto in alcune zone, rappresentano il vero anello debole delle incredibili bellezze naturali offerte dall'Italia.


Tom's Consiglia

Volete utilizzare il vostro smartphone al mare senza paura che possa bagnarsi? Una custodia impermeabile può far a caso vostro.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Internet of Things?
Iscriviti alla newsletter!