Ryzen Pro con GPU Vega, AMD vuole il mondo business

Capacità d'esecuzione è il nuovo mantra di AMD sotto la gestione di Lisa Su. L'azienda statunitense, da quando ha presentato la prima generazione di CPU Ryzen, ha tenuto fede alla roadmap stabilita.

Dopo le CPU Ryzen di seconda generazione per il mercato consumer presentate ad aprile, AMD unisce un altro pezzo al puzzle della sua strategia con le CPU Ryzen Pro mobile e desktop, tutte con grafica integrata Vega. Saranno il cuore pulsante di alcuni nuovi prodotti commerciali di Dell, HP e Lenovo, le tre aziende al vertice del mercato PC.

ryzen pro

La gamma Ryzen Pro per il settore mobile si basa su tre modelli: si parte con il portabandiera Ryzen 7 Pro 2700U, un quad-core con otto thread dotato di 6 MB di cache, in grado di lavorare fino a 3,8 GHz e con un TDP di 15 watt. Accanto ai core c'è una GPU Vega con 10 Compute Unit impostate per lavorare fino a 1300 MHz.

Un gradino sotto troviamo Ryzen 5 Pro 2500U, dotato sempre di 4 core e 8 thread fino a 3,6 GHz, ma con otto Compute Unit fino a 1100 MHz. Chiude l'offerta il Ryzen 3 Pro 2300U, quad-core puro fino a 3,4 GHz con sei Compute Unit anche in questo caso fino a 1100 MHz.

La gamma desktop si compone invece di quattro modelli che si rifanno da vicino all'offerta consumer. Ryzen 5 Pro 2400G è il top di gamma con 4 core e 8 thread fino a 3,9 GHz, a cui si affiancano 11 Compute Unit che possono lavorare a una frequenza massima di 1250 MHz. Il TDP è di 65 watt. Ryzen 3 Pro 2200G per l'SMT, quindi si affida solamente ai quattro core fisici, che operano a 3,7 GHz. Il chip ha 8 Compute Unit fino a 1100 MHz.

ryzen pro 01
La nuova gamma Ryzen Pro con grafica Vega per mobile e desktop - clicca per ingrandire

Le due soluzioni sono accompagnate anche da modelli "GE", anch'essi di derivazione consumer, le quali barattano qualche megahertz in favore di un TDP più contenuto di 35 watt che permette di usarle in mini PC particolarmente compatti e con limiti di funzionamento.

"Questi sistemi compongono il portfolio più ampio di PC enterprise basati su CPU AMD nella storia dell'azienda", ha commentato la casa di Sunnyvale. "La nostra missione con i processori AMD Ryzen è quella di fornire più prestazioni, funzionalità e scelta agli utenti. Abbiamo mantenuto questa promessa nell'ultimo anno nei mercati premium desktop e notebook. Ora portiamo questi stessi principi a una gamma completa di notebook e desktop commerciali", ha spiegato Jim Anderson, vicepresidente senior e general manager della divisione Computing and Graphics Business.

ryzen pro 02
Clicca per ingrandire

Oltre alla gamma di prodotti Ryzen Pro già in commercio svelata negli scorsi mesi, vedremo presto nuove soluzioni. Tra i notebook troviamo quelli di HP, il Probook 645 G4 (14") e l'Elitebook 7x5 G5 (13", 14", 15"), il Lenovo il ThinkPad Ax85 (13", 14") e il Dell Latitude 5495 (14"). Sul fronte desktop abbiamo l'HP EliteDesk G4 in formato tower, mini e SFF, il Lenovo ThinkCentre M7x5 in versione ridotta (S) e SFF (Q), il Dell Optiplex 5055.

ryzen pro 04
AMD GuardMI Technology - Clicca per ingrandire

Oltre a tutte le caratteristiche che abbiamo già visto sui Ryzen di seconda generazione, come Precision Boost 2 e il resto della suite SenseMI, i nuovi Ryzen Pro offrono GuardMI Technology, nome dietro cui si cela un engine di codifica AES 128 bit integrato, il supporto a funzionalità come fTPM/TPM 2.0 e compatibilità di sicurezza enterprise di Windows 10.

ryzen pro 03
Clicca per ingrandire

Quanto alle prestazioni, sia su desktop che su mobile, AMD ritiene di avere un chiaro vantaggio sulle soluzioni Intel vPro concorrenti, sia per quanto le capacità di calcolo che quelle grafiche, come dimostrato da alcuni test sintetici svolti dall'azienda.

ryzen pro 07
Clicca per ingrandire

La grafica Vega permette, come già visto nei nostri test, anche di giocare discretamente bene in Full HD, a un livello di molto superiore all'integrata di Intel. I Ryzen Pro non fanno eccezione. Il gaming, anche se non è l'attività principale a cui sono indirizzate queste soluzioni, è comunque un'opzione a disposizione, perché AMD sa bene che talvolta i sistemi aziendali sono usati anche per attività meno professionali e di svago.

ryzen pro 05
ryzen pro 06

Osservando l'offerta mobile, AMD dichiara che i nuovi Ryzen Pro consentono ai produttori di mettere a punto notebook con un'autonomia fino a 16 ore, un lasso di tempo più che adeguato per assicurare una giornata di lavoro.

ryzen pro 09
Clicca per ingrandire

AMD punta quindi molto sul mercato business. L'azienda ha già fatto grandi passi avanti sotto il profilo finanziario lo scorso anno, aggiungendo 1 miliardo di dollari al fatturato e tornando all'utile in pianta stabile. Secondo AMD il 50% del mercato di fascia alta (premium) è composto dai sistemi preassemblati, un mercato da oltre 10 miliardi di cui vuole un'ampia fetta, proprio quella che la gamma Ryzen Pro vuole conquistare.

ryzen pro 10

Le sorprese però non finiscono qui. Nella seconda parte dell'anno ci aspettiamo nuove CPU Ryzen PRO di seconda generazione e in tema di roadmap, AMD rinnoverà l'offerta HEDT con i Ryzen Threadripper 2000, adesso già in fase di sampling.

Pubblicità

AREE TEMATICHE