Samsung, addio al jack audio negli smartphone entro il 2019?

Samsung potrebbe dire addio al jack audio da 3.5 mm entro la fine del 2019. L'indiscrezione arriva dal giornale ET News, il quale afferma che il produttore sudcoreano potrebbe eliminarlo a partire dal prossimo Note 10 o Galaxy S11.

Secondo la fonte, il motivo per cui Samsung rimuoverà il jack audio in favore di un connettore USB Type-C risiede nel fatto che la rimozione lascerebbe maggior spazio a disposizione per potere aumentare la capacità delle batterie o per implementare nuove tecnologie. Basti pensare a OnePlus, che con il 6T dovrebbe  rimuoverlo per poter  inserire il sensore biometrico sotto il display. Nell'ottica di mantenere sempre leggero e sottile uno smartphone, risulta necessario ottenere le massime prestazioni con il minimo ingombro di spazio e quindi di componenti.

apple iphone 7 headphone jack kill dead

Inoltre, il mercato degli auricolari wireless è in grande crescita. Sulla base dei dati forniti da Strategy Analytics, si arriverà a 73,9 milioni di unità vendute nel 2019 e a 100 milioni nel 2022 con una crescita del 42%. La vendita di accessori wireless, dunque, farà diminuire in maniera esponenziale il valore e l'uso del jack audio.

Leggi anche: Galaxy S10, primo smartphone con GPU a 7nm

Tuttavia, ET news afferma che Samsung sembra intenzionata a fornire un adattatore per permettere agli utenti di continuare a utilizzare gli auricolari dotati del jack audio da 3.5mm.  Insomma, anche il colosso di Seul sembra voler seguire le orme di altri produttori che hanno adottato la scelta fatta per la prima volta da Apple nel 2016 con l'iPhone 7.  Con l'introduzione della ricarica wireless e di tutti gli accessori senza fili, chissà se in futuro non si assisterà alla rimozione anche della USB Type-C.


Tom's Consiglia

Il Galaxy S9, nella colorazione Black, è in offerta su Amazon con uno sconto di 250 euro rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.

Pubblicità

AREE TEMATICHE