Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
2 minuti

Samsung Galaxy S7 con Exynos 8890 confermato su AnTuTu

Ancora conferme per il Samsung Galaxy S7 e ancora una volta tramite AnTuTu: dopo l'avvistamento della scorsa settimana del modello con Snapdragon 820 questa volta è infatti toccato alla variante col Samsung Exynos 8890, quella cioè che dovrebbe essere commercializzata da noi in Europa.

Samsung Galaxy S7 con Exynos 8890 confermato su AnTuTu

Come per tutti prodotti molto attesi dal mercato, non può passare settimana senza che ci sia una qualche indiscrezione e ovviamente il Samsung Galaxy S7 non fa eccezione, anzi. E così, a distanza di pochi giorni dalla precedente notizia, si torna a parlare nuovamente del top gamma coreano, che dovrebbe essere rivelato durante l'edizione 2016 del Mobile World Congress di Barcellona.

Ancora una volta si tratta solo di conferme delle precedenti indiscrezioni, anche perché queste ultime hanno ormai già rivelato tutto ed è difficile trovare quindi nuovi rumor che rivelino aspetti ancora sconosciuti di questo smartphone e ancora una volta tutto passa attraverso il database del popolare benchmark AnTuTu.

samsung galaxy s7

Dopo aver confermato l'esistenza della variante equipaggiata con il Qualcomm Snapdragon 820 dunque questa volta AnTuTu fa lo stesso per quanto riguarda la seconda variante, quella dotata del SoC Samsung Exynos 8890, per intenderci quella che a noi interessa di più visto che sarà quella commercializzata qui da noi in Europa.

Conferme anche per il resto della configurazione già nota, vale a dire schermo QHD da 5.1 pollici, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna, fotocamere da 5 e 12 Mpixel (anteriore e posteriore) e Android 6 Marshmallow a bordo.

Realizzato con sistema produttivo a 14 nm di tipo FinFET, una soluzione che tra l'altro consente anche di stampare i circuiti in maniera tridimensionale anziché planare, il System on a Chip Coreano dovrebbe offrire prestazioni grossomodo equivalenti a quelle dello Snapdragon 820, non a caso anch'esso realizzato da Samsung per conto di Qualcomm con lo stesso identico processo litografico, anche se poi nei benchmark i due potrebbero offrire comportamenti diversi, a vantaggio dell'Exynos 8890, che integra un processore octa-core anziché quad-core come lo Snapdragon 820.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!