Samsung: "Galaxy S9 al MWC, smartphone pieghevole nel 2019"

Galaxy S9 sarà presentato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona. A confermarlo è DJ Koh, Presidente della divisione mobile di Samsung, all'interno di una conferenza stampa tenutasi al CES di Las Vegas. Il dirigente ha anche parlato del tanto chiacchierato smartphone pieghevole dell'azienda sudcoreana (ad oggi noto come Galaxy X), che invece arriverà sul mercato nel 2019.


Dunque, nessuna presentazione anticipata per il Galaxy S9. Nelle scorse settimane alcune indiscrezioni riportavano la possibilità che Samsung giocasse d'anticipo per il suo prossimo smartphone top di gamma, magari sfruttando la vetrina del CES di Las Vegas per il lancio ufficiale. 

Galaxy S9
Un primo render non ufficiale del Galaxy S9

Indiscrezioni evidentemente smentite da DJ Koh. Sarà il Mobile World Congress di Barcellona, che si terrà dal 26 febbraio al 1 marzo, la cornice che ospiterà la presentazione del Galaxy S9. Il dirigente non ha comunque fornito dettagli tecnici sul dispositivo, su cui comunque sono già emerse decine di indiscrezioni in questi mesi.

Leggi anche: Galaxy S9, una straordinaria fotocamera con ottica f/1.5?

Com'è ormai tradizione per l'azienda sudcoreana, Samsung dovrebbe presentare le solite due varianti, ovvero il Galaxy S9 e il Galaxy S9+. Da un punto di vista estetico, dovrebbe trattarsi di smartphone con un design ripreso a piene mani da quello inaugurato con il Galaxy S8. Cornici ridotte all'osso dunque, aspect-ratio in 18,5:9, diagonale dello schermo, rispettivamente, pari a 5,8 e 6,2 pollici.

Galaxy S9
Galaxy S9 concept

Sembra inoltre che solo il Galaxy S9+ possa essere equipaggiato con una dual-camera posteriore, attraverso una soluzione simile a quella vista con il Galaxy Note 8. Per il Galaxy S9, Samsung potrebbe invece scegliere una classica fotocamera singola. Anche in questo caso comunque, si tratta di indiscrezioni tutte da confermare.

Infine, la parte hardware. In Europa la gamma S9 dovrebbe arrivare con a bordo il SoC Exynos 9810 (Snapdragon 845 negli Stati Uniti), accoppiato a 4 o 6 GB di RAM. Una strategia, questa di differenziare i processori in relazione al mercato, che Samsung ormai adotta da tempo per i propri top di gamma, e che probabilmente sarà riproposta anche quest'anno. 

samsung exynos 9810 1515070225782

In attesa della presentazione ufficiale del Galaxy S9 comunque, DJ Koh ha parlato anche di un altro attesissimo dispositivo Samsung, ovvero lo smartphone pieghevole. Si tratta di un prodotto che, ad oggi, è conosciuto come Galaxy X, un nome che comunque non ha ancora trovato alcuna conferma ufficiale.

In ogni caso, DJ Koh ha confermato che la produzione di questo smartphone pieghevole partirà a fine 2018, così da poterlo commercializzare nel 2019. In questo momento Samsung è al lavoro per risolvere una delle criticità nello sviluppo del dispositivo in questione, ovvero la realizzazione della UX.

Samsung display pieghevole Galaxy X 800x420

Non è ancora ben chiaro quello che sarà il form-factor di Galaxy X, ma appare evidente come la parte software debba essere realizzata ad-hoc per sfruttare il fatto che si tratti di uno smartphone pieghevole. Una prospettiva che, potenzialmente, apre a nuovi orizzonti per il settore dei dispositivi mobili.

È ancora prematuro poter ipotizzare le caratteristiche tecniche del Galaxy X. Nei prossimi mesi avremo sicuramente a disposizione informazioni maggiormente dettagliate, che ci consentiranno di poter comporre il puzzle attorno al dispositivo.

galaxy x brevetto
Uno dei brevetti Samsung per lo smartphone pieghevole

In tutto questo, Samsung ha anche pubblicato le stime relative ai risultati fiscali attesi per il quarto trimestre del 2017. Si parla di numeri davvero importanti, con un aumento delle vendite del 24% ed una crescita dei profitti di ben 64 punti percentuali rispetto al medesimo periodo del 2016.

Leggi anche: Galaxy S9 prende forma, Samsung pronta ad una rivoluzione?

Attendiamo comunque il 31 gennaio, data in cui Samsung rilascerà i dati definitivi per il Q4 2017. La sensazione comunque è che l'azienda sudcoreana abbia concluso l'anno appena trascorso in grande stile, pronta per essere assoluta protagonista anche per il 2018.


Tom's Consiglia

Il Galaxy Note 8, attuale phablet top di gamma Samsung, è acquistabile attraverso Amazon con uno sconto di quasi 200 euro rispetto al prezzo di listino.

Pubblicità

AREE TEMATICHE