Samsung, i robot aspirapolvere si controlleranno con la voce

Samsung integrerà l'assistente vocale Bixby nei propri robot aspirapolvere e nei forni già a partire da quest'anno. A rivelarlo è HS Kim, Presidente della divisione Consumer Electronics dell'azienda sudcoreana, intervenuto durante un evento stampa a Seul. La società sembra dunque intenzionata a voler giocare d'anticipo in relazione al fenomeno dell'Internet of Things, che dovrebbe vivere un vero e proprio exploit nel 2019.

Bixby a bordo degli elettrodomestici dell'azienda sudcoreana non è certamente una novità assoluta. Samsung ha infatti recentemente presentato il primo TV modulare con tecnologia MicroLED, che può contare appunto anche sull'assistente vocale. Senza dimenticare il frigorifero Family Hub svelato nel corso del CES di Las Vegas 2018 e la nuova linea di lavatrici che dovrebbe arrivare a breve sul mercato.

Samsung POWERbot VR7000 Star Wars 002

Insomma, appare evidente come Samsung voglia puntare fortemente sui comandi vocali per quelli che saranno gli elettrodomestici del futuro. In tal senso, molto dipenderà dal necessario salto di qualità che dovrà essere compiuto da Bixby nei prossimi mesi, soprattutto a livello di funzionalità e integrazione con l'ecosistema.

Leggi anche: Bixby è ufficiale, parte la sfida di Samsung a SIRI

Attualmente non ci sono dubbi sul fatto che l'assistente vocale dell'azienda sudcoreana sia rimasto indietro rispetto ai vari Google Assistant, Alexa, SIRI e Cortana. Non a caso, diverse indiscrezioni parlano del debutto di Bixby 2.0 in occasione della presentazione del Galaxy Note 9, che dovrebbe avvenire ad agosto.

assistente virtuale

Samsung starebbe lavorando per migliorare Bixby in relazione ad aspetti chiave come l'utilizzo di un linguaggio naturale e più evoluto, tempi di risposta più rapidi, capacità di operare in ambienti rumorosi. Si attende anche l'arrivo dei vari servizi collegati all'assistente vocale anche al di fuori degli Stati Uniti e della Corea del Sud. Insomma, un vero e proprio step evolutivo.

Leggi anche: Bixby, nuovi ritardi per l'assistente vocale Samsung

Per adesso comunque non sono stati specificati quelli che saranno i modelli di robot aspirapolvere e forni che potranno beneficiare di Bixby. Non è escluso che ci possa essere anche una sorta di retrocompatibilità con quelli già presenti sul mercato, magari attraverso un aggiornamento software (a patto che non sia necessaria una precisa componente hardware). La cosa più interessante però sarà certamente verificare l'effettiva integrazione studiata da Samsung.

Samsung Bixby

L'azienda infatti non ha ancora rivelato quali tipologie di comandi sarà possibile impartire al robot aspirapolvere (o al forno) attraverso la voce. È probabile che la visione di Samsung comprenda anche una perfetta integrazione con altre tipologie di elettrodomestici. Ne sapremo certamente di più nel corso del prossimi mesi.


Tom's Consiglia

Il robot aspirapolvere Samsung PowerBot VR2DM704IUU è in offerta su Amazon con il 17% di sconto rispetto al prezzo di listino.

Pubblicità

AREE TEMATICHE