Spazio

I veicoli spaziali viaggeranno senza carburante grazie ai lacci elettrodinamici

Come spingere un veicolo spaziale senza propellente? Utilizzando un laccio elettrodinamico. Si tratta di conduttori lunghi e forti che collegano due veicoli spaziali: quando la corrente continua viene applicata al cavo, il cavo esercita una forza sul veicolo spaziale, facendolo accelerare o frenare.

Tali lacci potrebbero essere utilizzati per eseguire manovre orbitali senza carburante o deorbitare i satelliti alla fine della loro vita operativa, per prevenire l’accumulo di detriti orbitali. L’Universidad Carlos III de Madrid in Spagna ha proposto un design migliorato del cavo, che incorpora celle solari a film sottile per raccogliere energia aggiuntiva per il circuito al plasma del cavo, destinato alla deorbitazione a fine vita.

Credits: Universidad Carlos III de Madrid

L’idea è stata proposta attraverso l’Open Space Innovation Platform (OSIP) Open Discovery ideas Channel dell’ESA, alla ricerca di nuove idee per nuove attività di ricerca spaziale. Questo concetto innovativo è stato accettato dall’ESA per l’implementazione, insieme a numerosi altri.