Hot topics:
News su Black Friday 2017
2 minuti

Servizio SMS del Fisco, ricordati che devi pagare!

Da oggi Fisconline dell'Agenzia delle Entrate consente di attivare un servizio SMS gratuito che ricorda e allerta su pagamenti, rimborsi e scadenze. Ovviamente è gratuito.

Servizio SMS del Fisco, ricordati che devi pagare!

Da oggi l'Agenzia delle Entrate ha attivato un servizio SMS su Fisconline che funziona da memo per i pagamenti, i rimborsi e le scadenze.

In pratica (gratuitamente) si potranno ricevere sul cellulare tutte le informazioni inerenti l'eventuale spedizione di raccomandate, accrediti o scadenze di pagamento.

agenzia entrate sms
Su Fisconline si attiva l'alert SMS

L'obiettivo è quello di ridurre a zero il rischio che una distrazione o dimenticanza possa far scattare more o altre sanzioni. Utile anche nel caso si debbano al Fisco somme a titolo di Irpef per redditi percepiti negli anni precedenti come ad esempio il trattamento di fine rapporto, le pensioni e gli stipendi arretrati.

Se non si è ricevuta la raccomandata r.r. dell'Agenzia con la richiesta di arretrati, l'iscrizione al servizio SMS consentirà di mettersi in pari. La notifica infatti permetterà la chiamata al call center e di ottenere immediatamente la copia della comunicazione per versare il dovuto senza sanzioni e interessi (entro 30 giorni).

agenzia entrate sms 2
Registrazione

Capiterà anche di ricevere SMS con su scritto "l'Agenzia delle entrate sta erogando il suo rimborso sul conto corrente comunicato. Verifichi a breve l'effettivo accredito" e comunicazioni analoghe per chi si affida agli uffici postali.

Davvero utile anche la notifica nel caso in cui ci si affidi a CAF, commercialisti o altri intermediari per effettuare versamenti di F24. Ad ogni pagamento ricevuto si avrà un SMS di conferma.

Sul fronte scadenze, si avranno ad esempio SMS per i contratti di locazione pluriennali di immobili e beni strumentali. Senza contare gli alert per i pagamenti rateali dovuti a eventuali irregolarità.

Ma come si attiva il nuovo servizio? L'Agenzia fa sapere che è sufficiente accedere al portale Fisconline e avviare la procedura correlata. I cittadini abilitati dovranno solo fornire il numero di cellulare e assicurarsi a ogni ricezione SMS che il nome mittente sia "Ag.Entrate".

Confermiamo che il servizio è attivo e funzionante. Abbiamo effettuato la registrazione.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #E-Gov?
Iscriviti alla newsletter!