Sì, non aspettatevi nuove schede Nvidia tanto presto

È passato qualche giorno da quando sono iniziate a circolare le prime voci sul fatto che Nvidia non avrebbe intenzione di presentare la nuova gamma di schede video GeForce alla Game Developers Conference (GDC) o alla propria GPU Technology Conference (GTC), eventi che si terranno sul finire di marzo.

Purtroppo sembra che sia tutto vero. Anche noi di Tom's Hardware (in Italia e nel resto del mondo) abbiamo appreso da più fonti che il debutto delle nuove schede non è dietro l'angolo. Al più forse vedremo qualche anticipazione o annuncio vago a uno dei due eventi di questo mese, ma non dovremmo vedere nulla di concreto.

E allora quando arriveranno? Nvidia non avrebbe ancora deciso, ma possiamo dirvi che c'è una finestra che va dal Computex di giugno al Gamescom di fine agosto (con debutto a settembre), in cui potrebbero essere annunciati i nuovi prodotti. La casa di Santa Clara vorrebbe legare a una di queste due manifestazioni il debutto delle schede, ma non c'è ancora niente di stabilito.

Il nostro collega Igor Wallossek ritiene che la produzione di massa delle nuove schede partirà solo a metà giugno (quindi dopo il Computex), e perciò a quella manifestazione forse vedremo dei mockup non funzionanti da parte dei produttori, con le vere schede in arrivo a luglio. Però, come detto, c'è il Gamescom ad agosto, quindi non è da escludere il debutto a settembre.

Nvidia, insomma, non sembra avere intenzione di accelerare i tempi. Anche se gli ultimi dati vedono AMD in recupero quanto a quote di mercato, tale scatto in avanti sembra riconducibile al mercato del mining di criptovalute e non a un cambio di rotta nel gusto dei videogiocatori.

Tra l'altro il collega parla delle nuove schede video GeForce chiamandole con il nome in codice Turing, e non Ampere, affermando che quest'ultimo sarebbe il nome in codice del successore di Volta. Una tesi che si aggiunge a quelle, ancora tutte sul piatto, che abbiamo illustrato in questo articolo:

Nuove schede video Nvidia, il balletto dei nomi in codice

Insomma, tra indecisione sulla data di uscita e pochissima chiarezza persino sui nomi in codice, vi consigliamo di non prendere per oro colato chi scrive che la GTX 2080 costerà 1499 dollari. Certo, può essere tutto e non è da escluderlo, ma siamo lontani da qualsiasi certezza, figurarsi il prezzo di vendita.

AMD Ryzen 5 2400G AMD Ryzen 5 2400G
   
AMD Ryzen 3 2200G AMD Ryzen 3 2200G
   

Pubblicità

AREE TEMATICHE