La sicurezza degli ambienti fisici parte dalla dissuasione

Hörmann - gruppo mondiale specializzato nelle chiusure che ha fatto della sicurezza uno degli asset fondamentali della sua ascesa, ha annunciato d essere entrato nel settore del controllo veicolare degli accessi con  la linea di dissuasori Security Line, disponibili in quattro esecuzioni: automatici, semiautomatici, amovibili o fissi.

I modelli automatici, azionabili da una centralina di comando che può essere montata fino ad una distanza di 80 m dal dissuasore, sfruttano il sistema di trasmissione del segnale BiSecur, che deve la sua sicurezza all'utilizzo di una codifica AES 128, lo standard riconosciuto e utilizzato a livello internazionale e impiegato anche per l'online banking.

H Dissuasori SL 2

Su richiesta, ha spiegato l'azienda, le soluzioni automatiche possono essere dotate di funzione rapida EFO (Emergency Fast Operation) che fa sì che i sistemi si sollevino entro 1,5 secondi, in  caso di situazioni di emergenza.

I modelli automatici possono essere forniti anche di automazione elettromeccanica integrata per frequenze d'uso medie, di automazione idraulica integrata per frequenze d'uso elevate o di cilindro in materiale irrobustito (versione RI-H) per una protezione particolarmente elevata e certificata.  

Per frequenze d'uso basse o molto basse, Hörmann propone invece rispettivamente i modelli semiautomatici con molle a gas integrate e le soluzioni amovibili.

Le diverse esecuzioni sono caratterizzate da un'estetica uniforme, sia per quanto riguarda il basamento che il cilindro; in modo da poter essere utilizzate una accanto all'altra senza perdere in coerenza estetica.

 

Pubblicità

AREE TEMATICHE