SmartDesk 3, un'AI nella scrivania

La scrivania è la postazione di lavoro privilegiata per la maggior parte dei lavoratori, ma diventa fondamentale per chi fa del PC il suo principale strumento di lavoro, pensiamo a ingegneri, architetti, editor audio e video, fotografi, creativi, grafici etc. Trascorrere tante ore seduti davanti a uno schermo non è una sfida soltanto per gli occhi, ma anche per il resto del coro, soprattutto per quanto riguarda schiena, articolazioni e muscoli. Per questo i più attenti si dotano spesso nei propri uffici delle cosiddette scrivanie motorizzate, in grado di cambiare configurazione, variando altezza, inclinazione e altri parametri.

SmartDesk 3 però va oltre ed offre una scrivania "smart" che non è semplicemente configurabile ma interagisce con noi, adattandosi ai nostri ritmi e ai nostri impegni, un compagno di lavoro "intelligente" che non ci eviterà soltanto il mal di schiena ma ci offrirà tutto il sostegno di un vero e proprio assistente, ricordandoci anche impegni, attività e appuntamenti.

autonomous0163 2 640x427 c

Dotata di un doppio motore elettrico, SmartDesk 3 non si limita ad alzarsi o abbassarsi ma lo fa in base alla nostra attività, suggerendoci quando stare seduti e quando in piedi. La scrivania può passare da un'altezza minima di 609 mm a una massima di 1295 mm sostenendo fino a 135 kg di peso e non temendo dunque case pesanti e configurazioni multischermo.

Ma il vero cuore di SmartDesk 3 è il display da 7 pollici con risoluzione di 800 x 480 pixel e supporto al multitouch a 10 dita. Grazie infatti all'Intelligenza Artificiale e al sistema operativo Autonomous OS 1.0 la nostra scrivania non ci offrirà soltanto funzioni di base come orario e meteo ma farà molto di più. L'OS infatti supporta tantissimi servizi e così ad esempio potremo riprodurre le nostre playlist preferite tramite Spotify, ordinare cibo tramite Delivery, chiamare Uber, controllare le luci tramite Lifx e la temperatura grazie al supporto a Nest e ricordarci tutti i nostri appuntamenti tramite Meet, che supporta tutti i calendari più importanti tra cui quelli di Microsoft, Google e Apple.

smartdesk 3 2

Data l'innovatività del progetto, noi di Tom's Hardware abbiamo pensato di contattare gli ideatori di SmartDesk 3 per rivolgergli alcune domande e approfondire maggiormente la conoscenza di questo prodotto.

Chi ha avuto l'idea e perché?

smartdesk JPGAbbiamo avuto l'idea di SmartDesk 3 sin da quando il nostro piccolo gruppo di ingegneri fondò Autonomous in un piccolo appartamento di Hell's Kitchen (quartiere di New York, NdR). Non ricordiamo da chi è partita la cosa ma volevamo cambiare il modo in cui le persone si muovono pensano e sentono durante il lavoro. Con SmartDesk 3 speriamo di avergli fornito uno strumento per avere maggior controllo non soltanto sul proprio lavoro ma sul proprio ambiente e sul proprio corpo, aiutandoli ad essere sempre al meglio. Gli attuali orari di lavoro possono essere molto pesanti, il nostro lavoro è interamente dedicato a cambiare tutto ciò.

Chi è il vostro pubblico di riferimento, chi è l'utilizzatore ideale di SmartDesk 3?

smartdesk JPGI nostri utilizzatori sono aperti alle novità, interessati al benessere, informati e focalizzati sulla produttività, hanno un'età compresa tra i 25 e i 35 anni e lavorano nel settore tecnologico. Ultimamente però la nostra platea si è molto allargata sino a comprendere donne e utilizzatori di tutte le età, con lavori che vanno dall'architettura alla radio, fino alla finanza e altro ancora.

Il sistema operativo di SmartDesk 3 supporterà altre lingue oltre a Inglese, Francese e Cinese?

Se ci sarà domanda, certamente.

SmartDesk 3 sarà compatibile nel prossimo futuro con altre app dedicate all'IoT come Nest e Lifx?

smartdesk JPGNegli uffici di Autonomous non ci si ferma mai e ciascuno SmartDesk 3 può essere aggiornato via OTA, per cui tutto quello che possiamo dirvi al momento è: continuate a controllare la disponibilità di aggiornamenti.

SmartDesk 3 potrà dialogare con altre IA come ad esempio Siri, Google Assistant o Amazon Alexa?

smartdesk JPGSmartDesk 3 è basato su un'interazione touch quindi probabilmente ciò non accadrà, almeno in questa versione, ma noi non abbiamo intenzione di fermarci qui.

Convinceteci a comprare SmartDesk 3, quali sono i principali vantaggi rispetto ai normali desktop motorizzati?

smartdesk JPGÈ molto facile acquistare una scrivania motorizzata e poi non utilizzarla mai. SmartDesk 3 invece one attenzione al modo in cui agiamo e ci ricorda in maniera intelligente di fare una pausa o svolgere dell'attività fisica. basterà fare un tap sullo schermo per accettare il suggerimento e la scrivania automaticamente imposterà l'altezza ideale.

smartdesk 3 1

Tutti noi abbiamo più dispositivi, priorità e impegni e passiamo costantemente da un'app all'altra, da un impegno all'altro e da un servizio all'altro. Alcune volte tutto questo può dare la sensazione di essere schiavi del proprio calendario e alla mercé del proprio smartphone, o incatenati alla scrivania. SmartDesk 3 è stato progettato per essere la postazione di lavoro che funziona proprio per te. Aprende come preferiamo fare le cose in modo da interagire con le app per noi - può chiamarci un taxi, ordinare il pranzo, riprodurre la nostra playlist pomeridiana etc. e ovviamente quando si arriva alle funzioni di base, SmartDesk 3 è in grado di funzionare silenziosamente, sollevare fino a 135 kg con facilità, ricordare un numero illimitato di preferenze e regolazioni illimitate e quindi è assolutamente conveniente utilizzarlo per qualsiasi attività vogliamo svolgere.

Pubblicità

AREE TEMATICHE