Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
3 minuti

Smartphone con schermo POLED, che cos'è e come funziona

Schermi dalla curvatura estrema e totale assenza di bordi, ecco cosa promette la tecnologia POLED sugli smartphone. Un pannello OLED montato su un substrato tanto flessibile che si potrebbe anche arrotolare.

Smartphone con schermo POLED, che cos'è e come funziona

Gli schermi POLED (Plastic OLED) sugli smartphone sono sempre più una realtà concreta. Il noto Evan Blass (@evleaks) ha pubblicato l'immagine (un render) di uno smartphone completamente senza bordi. L'immagine è accompagnata dalla sibillina frase "potete tenervi il vostro G5 o S7 Edge, io sono a prova di futuro #POLED". Si suppone che sia un progetto di LG.

Allo stesso tempo, un appassionato ha immaginato l'uso di questa tecnologia per il Meizu Pro 6, il successore dell'attuale Meizu Pro 5. Stanno circolando presunte immagini del dispositivo, infatti, che tra le altre cose lasciano intendere appunto l'uso di un pannello POLED.

Cco aMCWwAEc0nY

A dirla tutta ci sono già stati smartphone con tecnologia POLED, in particolare il Flex e il Flex 2 di LG, che erano interessanti ma con qualche difetto; questo tra l'altro suggerisce che Blass abbia recuperato quel render proprio da qualcuno all'interno dell'azienda sudcoreana. LG tra l'altro potrebbe usare questo tipo di schermo sui propri televisori già nel 2017.

Che cos'è uno schermo POLED?

La sigla P-OLED sta per Plastic OLED o più correttamente Polymer Organic LED - dove LED significa Light Emitting Diode.

Light Emitting Diode. Diodo a emissione di luce. Un diodo è un componente elettronico che fa passare l'elettricità in una sola direzione (potete vederlo come una valvola). Un LED è un diodo che emette luce quando attraversato da corrente elettrica.

Organico significa che abbiamo una struttura (quella del diodo) basata sul carbonio.

Polimero un polimero è un materiale plastico basato su una macromolecola (grande peso molecolare). I polimeri sono alla base di molti materiali sintetici come plastiche, gomme e le cosiddette "fibre tecniche". Un polimero conduttivo è un polimetro che può trasportare corrente elettrica (di solito sono degli isolanti elettrici, come la gomma).

meizu mx6 plus

Abbiamo quindi LED organici (basati sul carbonio) "poggiati" su una base fatta di un polimero conduttivo. Immaginate una specie di foglio di plastica trasparente con dei collegamenti elettrici. Questo foglio è la base del nostro schermo.

Ci sono decine di migliaia di OLED, organizzati in gruppi da tre per ognuno dei colori primari (verde, rosso e blu). Ognuno di questi punti costituisce un pixel nel nostro schermo: combinando i tre colori primari in vari modi si possono ottenere tutti i colori visibili (o comunque molti milioni di colori). Per far cambiare colore a ogni pixel ci vuole un segnale elettrico, che arriva dall'hardware dello smartphone e viene trasmesso dal polimero conduttivo flessibile.

L'uso di tecnologia POLED sugli smartphone permette di creare schermi con curvature molto pronunciate, come possiamo vedere nelle immagini incluse in questo articolo. Si va oltre quanto proposto da Samsung con gli smartphone della serie Edge, e potenzialmente i bordi si possono anche eliminare del tutto. Meizu sembra comunque aver mantenuto un profilo di alluminio tutto intorno, probabilmente per dare solidità alla struttura e garantire una maggiore resistenza agli angoli. 

Meizu M2 Note Smartphone, 5.5 Full HD, 4G, 13MPX, Dual SIM, 16GB, Bianco [EU] Meizu M2 Note Smartphone, 5.5" Full HD, 4G, 13MPX, Dual SIM, 16GB, Bianco [EU]
  
Meizu MX5 Smartphone, 32 GB, Dual SIM, Grigio [EU] Meizu MX5 Smartphone, 32 GB, Dual SIM, Grigio [EU]
  
Meizu M2 Smartphone, 16 GB, Dual SIM, Grigio [EU] Meizu M2 Smartphone, 16 GB, Dual SIM, Grigio [EU]
  
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!