Android

Acer Chromebook Tab 10, a scuola con il tablet Chrome OS

In principio c'erano i quaderni per gli appunti. Poi nelle aule scolastiche sono arrivati i tablet, adesso siamo ai "quaderni tablet". È un po' questa l'evoluzione a cui potrebbero avere pensato Acer e Google quando hanno ideato il Chromebook Tab 10 (D651N), il primo tablet con Chrome OS indirizzato al mondo dell'istruzione.

Un tablet a tutti gli effetti, con schermo IPS da 9,7 pollici e risoluzione QXGA (2.048 x 1.536 pixel) che è progettato per offrire a insegnanti e studenti una soluzione alternativa all'iPad, che finora ha avuto molto successo nelle aule scolastiche. Google per guadagnarsi un'importante fetta del mercato education (soprattutto negli Stati Uniti) aveva creato i notebook con Chrome OS, adesso arriva la declinazione tablet.

Acer Chromebook Tab 10 D651N 02

Porta con sé la licenza Chrome Education, in futuro supporterà Google Expeditions AR per offrire un'esperienza di apprendimento immersiva. La dotazione comprende il pennino Wacom EMR resistente alle cadute e senza batteria, per disegnare e scrivere a mano libera, con l'apposito alloggiamento in cui riporlo per evitare di perderlo. I documenti così creati possono poi essere condivisi con compagni di classe e insegnanti.

Il Chromebook Tab 10 pesa 550 grammi e misura 172,2 x 238,2 x 9,98 millimetri, il che lo rende comodo da trasportare sia all'interno della classe che al di fuori, riuscendo a coinvolgere una gamma più ampia di studenti, compresi i bambini che hanno mani più piccole, e che possono gestire il dispositivo e interagire mediante lo schermo touch.

Disponibili inoltre una webcam frontale da 2 MP con due altoparlanti e microfono per comunicare tramite Google Hangouts, e una fotocamera posteriore da 5 MP per acquisire video e immagini. Sul fronte della dotazione troviamo un processore OP1 che integra processori dual-core Cortex A72 e quad-core Cortex-A53, 4 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione. La connettività wireless è affidata al Wi-Fi 2×2 MIMO 802.11ac e al Bluetooth 4.1. Rispondono poi all'appello una porta USB 3.1 Type-C, la presa jack combo per cuffie e microfono e un lettore per le schede microSD.

Il produttore promette un'autonomia fino a 9 ore, che dovrebbe consentirne l'uso durante tutta la giornata scolastica senza bisogno di ricarica. Nelle scuole provviste di laboratori specifici e banchi wireless non ci sarà bisogno di usare l'alimentatore.

Fra i vantaggi che Acer sottolinea c'è il supporto da parte di Chrome OS per l'accesso di più utenti, così da poter condividere il tablet in tutta la struttura scolastica e nei laboratori offrendo agli studenti un rapido accesso alle informazioni, alle app, ai progetti e a Gmail, semplicemente accedendo al sistema mediante il proprio account univoco. In caso poi di perdita o danneggiamento del dispositivo nessun dato viene perso perché l'archiviazione avviene tramite Google Drive.

La disponibilità del Chromebook Tab 10 è fissata per maggio, con prezzi che non sono stati comunicati.


Tom's Consiglia

Se preferite un tablet Android, sempre con pennino incluso e schermo QXGA, date un'occhiata al Samsung Galaxy Tab S3, che supporta anche la connettività LTE. Lo trovate su Amazon in sconto del 40%.