Android

Alla scoperta di Android M, le principali novità

Pagina 1: Alla scoperta di Android M, le principali novità

Introduzione

Android M non cambia così vistosamente com'è stato con Lollipop, poiché l'introduzione del Material Design ha impattato sulla grafica dando la sensazione di un sistema operativo tutto nuovo. Però, sotto una veste familiare, si nascondono tante piccole e grandi novità. Android M è atteso in autunno, ma è già disponibile in versione beta per gli smartphone Nexus più recenti, quindi Nexus 5, Nexus 6 e il tablet Nexus 9. Lo abbiamo provato per scoprire le principali novità: un Google Now più intelligente, una differente gestione delle autorizzazioni che offre più controllo, il supporto nativo delle impronte digitali, la possibilità di gestire la scheda Micro SD come se fosse una memoria interna, Android Pay e tanto altro.