Android

Android 11, la funzione Live Caption funzionerà anche per le chiamate

La funzione Live Caption di Google sottotitolerà anche le chiamate. È quanto emerso dall’analisi della terza Developer Preview di Android 11 analizzata dai colleghi di XDA-Developers. La funzione in questione è stata introdotta da Big-G con l’arrivo di Android 10 e ha il compito di creare sottotitoli automatici dei contenuti multimediali riprodotti sullo smartphone. Trascrive automaticamente le parole di video, podcast e messaggi audio, senza la necessità di una connessione Internet.

Attualmente, Live Caption non consente di accedere al contenuto audio di una chiamata vocale. Tutto ciò però potrebbe essere possibile a partire dalla prossima versione del sistema del robottino verde. Secondo quanto dichiarato, la funzione potrà essere abilitata mentre è in corso una telefonata. Se l’utente decide di attivarla, gli altri partecipanti verranno avvertiti che ciò che dicono verrà trascritto.

A questo punto, il sistema mostrerà una trascrizione di quanto detto per aiutare l’utente a seguire meglio il discorso. È una funzione che può tornare utile per chi ha problemi di udito ma anche per tutte quelle situazioni in cui c’è tanto rumore ambientale. Insomma, Android 11 comincia pian piano a prendere forma. L’annuncio ufficiale era atteso durante la Google I/O di maggio, annullata a causa del Coronavirus.

Da quando è stata rilasciata la prima Developer Preview a febbraio, sono tanti i dettagli che sono emersi che ci permettono di farci un’idea di come sarà Android 11. Vi invitiamo a recuperare i nostri articoli per conoscere quanto emerso fino a questo momento.

Google Pixel 4, che si aggiornerà ad Android 11, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.