Tom's Hardware Italia
Android

Android Auto si aggiorna: tema scuro e nuova interfaccia semplificata

Android Auto sta ricevendo un corposo aggiornamento che porta con sé un’interfaccia ridisegnata per rendere il tutto più semplice e sicuro.

Android Auto sta ricevendo un corposo aggiornamento che porta con sé una nuova veste grafica e un’interfaccia ridisegnata. Come promesso alla vigilia dell’annuale conferenza dedicata agli sviluppatori, Google ha cominciato a rilasciare l’update che mira a rendere la guida più semplice, sicura e utile. Sul blog ufficiale, Big-G ha definito tutte le novità in arrivo.

La nuova interfaccia è stata progettata per fornire all’utente più informazioni utili e per semplificare la navigazione durante la guida. Quando si avvia il programma, sulla schermata principale ci sarà il nuovo Launcher con la lista di tutte le applicazioni. La parte superiore ospiterà le icone delle app più utilizzate. Accanto ad alcune applicazioni comparirà una piccola icona con il logo di Google Assistant. Con un semplice tocco, l’assistente virtuale fornirà le informazioni relative all’app in questione come ultimi appuntamenti sul Calendario, Meteo, Promemoria o News.

Credit - Google

La banda inferiore, invece, mostrerà non solo le indicazioni stradali ma anche le app in esecuzione sullo smartphone come – per esempio – la riproduzione musicale o le chiamate in arrivo. Android Auto, inoltre, riprenderà automaticamente quanto è in riproduzione sullo smartphone. Se sul nostro dispositivo è già attiva la navigazione, una volta entrati in macchina riprenderà la navigazione senza la necessità di reimpostare il percorso. Stesso discorso per la riproduzione di contenuti multimediali.

Nell’angolo in basso a destra è presente l’icona per attivare Google Assistant e il pulsante di notifica che ospita tutti gli ultimi avvisi relativi a messaggi e chiamate. Google sottolinea che è possibile interagire in maniera sicura con le notifiche premendo a lungo il pulsante del microfono sul volante e avviare il comando “Ok Google” per far sì che l’assistente ci aiuti a effettuare chiamate, inviare messaggi e leggere le notifiche.

Credit - Google

Google ha deciso di introdurre anche su Android Auto un tema oscuro che possa fondersi con i moderni interni automobilistici. A tal proposito, la nuova interfaccia è in grado di adattarsi ai moderni display più ampi senza espandersi ma fornendo informazioni aggiuntive che vanno a riempire l’intera superficie dello schermo. L’aggiornamento come sempre verrà rilasciato in maniera graduale ed entro poche settimane sarà a disposizione di tutti gli utenti.

Pixel 3 e Pixel 3XL sono disponibili sul sito ufficiale a partire da 899 euro. Li trovate a questo link.