Android

Android GO: come funziona e smartphone compatibili

Dopo aver approfondito tutti gli aspetti legati ad Android One, oggi è il turno di Android GO. Si tratta di un programma presentato da Google a dicembre del 2017, quasi in concomitanza con il rilascio della versione standard di Oreo. Considerando i requisiti di sistema e quanto dichiarato dalla stessa Big G, siamo difronte a un’iniziativa specificatamente rivolta agli smartphone con caratteristiche tecniche meno prestanti.

Cos’è Android GO

Android GO è una versione del sistema operativo Google priva di personalizzazioni software e di tutta una serie di funzioni che solitamente ritroviamo nel robottino verde. Ad esempio, mancano le animazioni e non è presente il picture-in-picture. In più, tutte le app della G-Suite sono presenti nella versione GO, con meno funzionalità, un aspetto grafico più semplice e un minor ingombro di memoria.

Android Oreo Go edition 1

YouTube GO, Google Maps GO, Gmail GO, Assistant GO, sono solo alcune delle applicazioni della G-Suite pensate appositamente per questa particolare versione del robottino verde. L’obiettivo è presto detto: offrire agli smartphone con RAM non superiore a 1,5 Gigabyte (e con 8/16 Gigabyte di memoria interna) una piattaforma software che non appesantisca troppo la parte hardware, mettendo comunque a disposizione tutte le funzionalità essenziali.

Dunque, a partire da Android Oreo, ogni versione del sistema operativo Google ne ha una “GO”. Non a caso, qualche settimana fa, il gigante californiano ha presentato Android 10 GO, introducendo tutta una serie di novità: l’apertura delle applicazioni ora avviene il 10% più velocemente; è stata inserito un nuovo sistema di crittografia, chiamata Adiantum, progettata per funzionare in modo efficiente senza hardware specializzato; le app ora includono diverse funzioni presenti nelle versioni standard.

Smartphone Android GO venduti in Europa

LISTA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

Android GO e Android One

Il programma Android GO non va confuso con Android One. Quest’ultimo infatti rappresenta un’ulteriore particolare versione del robottino verde, che ritroviamo su smartphone di differenti fasce di prezzo e a cui abbiamo dedicato un approfondimento ad hoc, così da poter comprendere le logiche che hanno spinto Google a questo tipo di differenziazione.

Lo Xiaomi Redmi GO, smartphone basato su Android GO, è disponibile su Amazon ad appena 75 euro. Lo trovate a questo link.