Android

Android Market, adesso si paga alle casse

Android Market aprirà le casse la prossima settimana. Il supermercato di Google inizierà infatti a commercializzare le applicazioni di sviluppatori terzi, sfruttando la piattaforma di pagamento Google Checkout.

La novità rispetto al "concorrente" App Store è che non vi saranno restrizioni tecniche o licenziatarie: il mondo Google è pronto ad accogliere e distribuire ogni genere di soluzione software – nel rispetto comunque di una policy anti-pornografia e anti-violenza.

Per approfittare del servizio gli sviluppatori dovranno registrarsi pagando 25 dollari. Completa libertà di listino, invece, per quanto riguarda la vendita.

Android Market inaugurerà il nuovo canale di vendita la prossima settimana negli Stati Uniti e Regno Unito. Prima dell'Estate sarà il momento di Germania, Austria, Olanda, Francia e Spagna. Dopodiché apriranno i battenti degli altri paesi, Italia compresa.