Android

Annunciato Project Sansar, il successore di Second Life

Linden Lab, la società famosa per la creazione della piattaforma Second Life, ha dichiarato che ritornerà alla ribalta con Project Sansar, una nuova piattaforma basata sulla realtà virtuale che dovrebbe inoltre essere accessibile dai dispositivi mobile. Se Second Life fosse un videogioco, Project Sansar sarebbe il suo sequel, ma con questa tipologia di intrattenimento digitale dobbiamo invece parlare di "piattaforma".

Project Sansar, allo stesso modo della precedente creazione di Linden Lab, ci permetterà di esplorare un mondo virtuale con degli avatar avanzatissimi che sono in grado di riprodurre espressioni altrettanto ricercate.

Project Sansar

La nuova piattaforma sfrutterà la valuta di gioco convertibile in soldi reali.  Nel 2006 Ailin Graef sfruttò sapientemente le potenzialità di Second Life, questo gli permise di guadagnare oltre un milione di dollari reali. In seguito allo diffusione della notizia, in quegli anni partì una corsa all'oro e tantissime persone hanno provato a generare introiti grazie a Second Life, molti ci sono riusciti, molti altri no.

Come in Second Life, il giocatore sarà in grado di creare qualsiasi tipo di esperienza, dai miliardi di giochi di ruolo riproducibili alla possibilità di tenere una riunione in tempo reale e tanto altro ancora. L'obiettivo della società è di spingere al limite il potenziale della realtà virtuale.

I dettagli su Project Sansar sono pochi al momento, l'unica informazione veramente rilevante è che sarà reso disponibile nel corso del 2016 e che approderà anche su smartphone e tablet.

Samsung Gear VR Samsung Gear VR
Andoer® Occhiali 3D Andoer® Occhiali 3D
Andoer® CST-01 universale 3D Andoer® CST-01 universale 3D