Android

Apple A4, il chip iPad perfetto per l’iPhone

Il chip Apple A4 del nuovo iPad potrebbe essere montato nelle versioni future dell’iPhone. Secondo gli analisti del settore, il system-on-chip di Cupertino sarebbe perfetto per rispondere adeguatamente alla rinnovata competizione dei cellulari Nokia, HTC e Motorola.

Apple A4

Come abbiamo anticipato, il processore A4 ha una frequenza di 1GHz, l’unità grafica è in grado di supportare una risoluzione massima di 720p, e la gestione energetica pare essere piuttosto efficiente. “Non vi sono motivi per cui un chip di queste caratteristiche non debba essere compatibile con l’iPhone”, ha dichiarato Nathan Brookwood, analista di Insight 64. Effettivamente la velocità di esecuzione delle applicazioni ha impressionato la platea durante la presentazione di Jobs. Con qualche modifica, magari per ottimizzare la gestione video e i consumi, l’A4 potrebbe facilmente fare meglio dell’attuale Samsung ARM Cortex integrato sul 3GS.

Anche Jim McGregor di In-Stat è convinto che Apple compierà la sostituzione, soprattutto considerando che sul mercato non vi è molta scelta: la maggior parte dei produttori si affidano ad ARM “pre-confezionati”, e Atom su smartphone è ancora tutto da valutare. L’analista sostiene anche che soluzioni come l’A4 potrebbero essere utilizzate come co-processori nei MacBook, giusto per velocizzare specifiche operazioni come il boot, l’accesso alla posta elettronica e la navigazione online.