Tom's Hardware Italia
Cuffie, auricolari e accessori

Apple AirPower in arrivo? La produzione della base di ricarica wireless potrebbe essere iniziata

Secondo alcuni rumor ritenuti affidabili la produzione della base di ricarica Apple AirPower, annunciata a settembre del 2017, potrebbe finalmente essere iniziata.

La base di ricarica wireless Apple AirPower potrebbe finalmente raggiungere il mercato a breve: a dirlo sono i colleghi di Mac Rumors, che citano il tweet di un sito web di Hong Kong, che a sua volta afferma di aver ricevuto la “soffiata” sull’avvio della produzione da una fonte attendibile, parte della catena dei fornitori dell’azienda di Cupertino.

Per chi non la ricorda più, AirPower è una base di ricarica wireless, annunciata da Apple a settembre del 2017 assieme agli iPhone 8, 8 Plus e X ma a differenza di questi mai arrivata sugli scaffali degli Apple Store. L’azienda della Mela morsicata non ne hai mai più fatto parola in questi 16 mesi, ma molti utenti ne sono rimasti “orfani” perché c’era grande attesa attorno ad essa.

AirPower infatti dovrebbe essere un semplice “tappetino” che lascerebbe dunque massima libertà di posizionamento dei dispositivi su di esso, ma contemporaneamente dovrebbe essere in grado di caricare iPhone, Watch e AirPods (quando avranno una scocca che supporti la ricarica wireless ovviamente).

In questi 16 mesi qualcuno ha provato ad offrire agli utenti qualcosa di analogo per riempire una nicchia di mercato per cui la richiesta è alta, ad esempio Belkin col suo Boost Up, ma a differenza della proposta Apple, nessuno fino ad ora ha realizzato un prodotto davvero analogo, in grado di lasciare massima libertà agli utenti offrendo contemporaneamente la ricarica di ben tre dispositivi.

Sarà questa la volta buona? Probabilmente bisognerà pazientare ancora diversi mesi per saperlo. Apple infatti potrebbe anche scegliere di introdurre la nuova base di ricarica assieme alla futura generazione di iPhone, che però solitamente non viene mai svelata prima di settembre.