Tom's Hardware Italia
Android

Apple App TV, è questo il futuro che ci attende?

La nuova app TV per iPhone, iPad e Apple TV è un aggregatore di contenuti e pay TV totalmente gestibile con Siri. Arriverà negli USA a dicembre.

L'esperienza televisiva firmata Apple passa attraverso una app. Ieri, il protagonista indiscusso è stato il nuovo MacBook Pro, ma non bisogna sottovalutare la presentazione della nuova applicazione per Apple TV (4° generazione), iPhone e iPad che offre film, serie, documentari, cartoni animati e anche i canali pay.Da dicembre l'applicazione sarà disponibile negli Stati Uniti, poi nel tempo è probabile che sbarcherà in altri mercati ovviamente con un portfolio diverso.

app

La prima novità è che i canali televisivi con cui Apple ha siglato accordi (da HBO a Watch ESPN e in futuro Netflix) consentono l'abbonamento fuori e dentro la app. Insomma la piattaforma aggrega un po' tutto e poi in base al proprio gusto si può decidere liberamente che farne.

Da subito l'unico aggiornamento disponibile è rappresentato da Live Tune-In con Siri. In pratica Siri è a conoscenza degli eventi sportivi in diretta in tutte le app così gli utenti possono semplicemente dire cose come, "guarda la partita di Stanford" o " quali partite si stanno giocando in questo momento?".

Siri conosce ulteriori dettagli sulle partite, è in grado di fornire risultati in tempo reale e può portare gli spettatori direttamente alla diretta streaming all'interno dell'app che la sta trasmettendo. Gli spettatori possono anche sintonizzarsi direttamente con il video in diretta, semplicemente pronunciando il nome dell'app, ad esempio "Guarda CBS News", senza dover navigare verso la diretta streaming all'interno l'app.

Apple App TV

"Utilizzare app su Apple TV, iPhone e iPad è diventato per molti di noi il modo principale in cui guardiamo la televisione", ha affermato Eddy Cue, senior vice president Internet Software and Services di Apple. "L'app TV ti mostra cosa guardare dopo e scopre facilmente programmi TV e film da molte app, in un solo posto".

apple tv app 2

Fra le altre novità Watch Now, dove gli spettatori potranno vedere la loro collezione di programmi e film disponibili su iTunes e sulle app. Up Next permette di fruire degli espisodi in serie: finito uno ne inizia un altro. Non manca poi l'area Store per scoprire nuovi contenuti.

"L'app TV rimane sempre sincronizzata in modo che quando gli utenti iniziano a guardarla su un dispositivo, possono semplicemente continuare sugli altri loro dispositivi Apple esattamente dal punto in cui avevano interrotto la visione", si legge nella nota ufficiale.

Da rilevale che Apple oggi vanta 8.000 app, di cui 2.000 giochi e 1.600 app video, disponibili in categorie come sport, news, fitness, education, kids, lifestyle e altro.