Android

Apple: capitalizzazione a 900 miliardi di dollari, è record

Apple ha reso noti i risultati finanziari del quarto trimestre fiscale del 2017. L'azienda di Cupertino ha di fatto superato le sue stesse previsioni, registrando ricavi pari a 52,4 miliardi di dollari, in crescita del 12% su base annua. Il titolo a Wall Street ha chiuso ieri a 168 dollari, ed oggi ha aperto la giornata superando i 900 miliardi di dollari di capitalizzazione e infrangendo dunque un nuovo record.

Insomma, da un punto di vista economico, Apple scoppia di salute. Questi numeri sono il frutto degli ottimi risultati messi a segno in praticamente tutti i settori di competenza dell'azienda di Cupertino. Nel trimestre preso in esame, sono stati venduti 47 milioni di iPhone, un dato che, per qualche giorno, include anche iPhone 8 e 8 Plus.

Screen Shot 2017 09 13 at 4 21 15 PM

Siamo ormai abituati agli eccellenti numeri dei melafonini, ma Apple ha messo a segno risultati interessanti anche con gli altri dispositivi. I Mac ad esempio hanno totalizzato ricavi peri a 7,17 miliardi di dollari, in crescita del 25% su base annua, mentre gli iPad valgono una cifra vicina ai 5 miliardi di dollari. Senza dimenticare il +36% della categoria "altri prodotti", nella quale rientrano Apple Watch, Apple TV, le cuffie Beats. 

Leggi anche: iPhone 8 Plus, lo smartphone più potente nei test AnTuTu

In tal senso, si tratta di un dato coerente con l'ennesimo passo in avanti fatto registrare dai servizi, che includono App Store, iTunes, Apple Music, Apple Pay, AppleCare e le varie licenze. Per la prima volta hanno raggiunto gli 8,5 miliardi di dollari, con una crescita del 34% rispetto allo scorso anno.

apple id icon

Dati alla mano, i servizi sono diventati la seconda voce alle spalle solo degli iPhone, e la sensazione è che, in ottica futura, siano destinati a ricoprire un ruolo sempre più importante. Del resto, il fatto che Apple stia cercando di diversificare il proprio business è cosa ormai nota.

Occorre comunque sottolineare come, nel breve periodo, le distanze tra la sezione smartphone e quella dei servizi potrebbero aumentare a favore dei primi, essenzialmente grazie all'arrivo sul mercato di iPhone X. Per il melafonino del decennale si prevede un vero e proprio boom di vendite, che in parte sembrerebbe essere stato anticipato dall'andamento dei preordini, sui quali però non abbiamo a disposizione dati ufficiali.

913201720152AM 635 iphone x

Apple si avvicina sempre più alla soglia di capitalizzazione dei 1.000 miliardi di dollari. L'azienda di Cupertino segnerebbe in tal senso un nuovo record, raggiungibile con le azioni attorno ai 193-194 dollari (attualmente sono a 168 dollari). La mela continua a rappresentare un vero e proprio fenomeno economico, quasi un unicum nel settore hi-tech considerando i numeri.

Leggi anche: iPhone X, boom di prenotazioni in poco più di un'ora

La differenziazione della propria offerta dovrebbe ulteriormente acuirsi nei prossimi trimestri. La logica rimane quella di slegare progressivamente il proprio destino economico dall'andamento degli iPhone, che rappresentano ancora oggi il vero core business della mela morsicata. Il tutto in attesa di verificare l'andamento sul mercato di iPhone X.


Tom's Consiglia

iPad da 9.7 pollici consente di godere a pieno di iOS e di tutto l'ecosistema messo in piedi da Apple, a prezzi decisamente più contenuti rispetto alla gamma Pro.

iPhone 7 iPhone 7