Apple

Apple denuncia, il 90% degli accessori su Amazon è falso

Apple ha fatto rimuovere da Amazon migliaia di alimentatori e cavi non originali. Li vendeva Mobile Star LLC, che è stata denunciata dal colosso di Cupertino per violazione di marchio registrato. I prodotti infatti erano proposti come originali.

I prodotti erano venduti e spediti da Amazon, ma era Mobile Star il venditore originale. Apple li ha comprati scoprendo che si tratta di falsi, e successivamente la stessa Amazon le ha rivelato che il fornitore era Mobile Star. Secondo l'azienda californiana i prodotti in questione non hanno superato nemmeno i test di sicurezza, e rappresentano quindi un possibile pericolo per il consumatore finale.

6a0120a5580826970c01bb0946da03970d 800wi

Secondo l'indagine svolta da Apple "quasi il 90%" dei dispositivi e degli accessori venduti come originali in realtà non lo sono. L'azienda ritiene che questo fenomeno danneggi la sua reputazione, proprio perché il compratore è indotto a pensare di aver acquistato un prodotto originale. Si chiede quindi la distruzione dei prodotti e 2 milioni di dollari per ogni tipo di prodotto".

Tom's Hardware sta svolgendo un'inchiesta sui falsi annunci presenti su Amazon, e possiamo anticiparvi che è un problema più comune di quanto si possa pensare. Il colosso dell'ecommerce si è dotato di sistemi per arginare il fenomeno, che tuttavia sembra si stia ingrandendo a dismisura.

È quindi fondamentale prestare la massima attenzione quando si fanno acquisti online e diffidare dei prezzi troppo bassi. Se vi serve un accessorio per un prodotto Apple o qualsiasi altra cosa, e non volete spendere troppo, probabilmente è meglio orientarsi su un prodotto apertamente non originale piuttosto che su un oggetto incredibilmente economico.