Tom's Hardware Italia
Apple

iPad 2019: schermo Retina da 10,2 pollici, iPad OS e A10 Fusion

Apple rilancia con il nuovo iPad di settima generazione che si contraddistingue per il Retina da 10,2 pollici, chip A10 Fusion e supporto a Smart Keyboard.

Apple ha appena presentato presso lo Steve Jobs Theater di Cupertino l’iPad di settima generazione che si contraddistingue per uno schermo Retina da 10,2 pollici, il chip A10 Fusion che promette il raddoppio delle prestazioni rispetto alla versione precedente e iPad OS. Previsto anche il supporto alla Smart Keyboard (estesa) ed Apple Pencil di prima generazione. Il Touch ID consente poi lo sblocco senza digitare il codice.

“Il nuovo iPad aggiunge ancora più valore al modello di iPad più amato e conveniente, con un display più grande da 10,2″, la compatibilità con Apple Pencil e, per la prima volta, con la Smart Keyboard di dimensioni standard”, ha dichiarato Greg Joswiak, Vice President of Product Marketing di Apple. “Il nuovo iPad è stato creato per iPadOS, che introduce nuovi, potenti modi per lavorare in multitasking, gestire e annotare i documenti, usare Apple Pencil e visualizzare più informazioni a colpo d’occhio sulla schermata Home ridisegnata. Questo nuovo iPad con iPadOS ha tutto quello che i clienti amano del nostro iPad più richiesto e rende ancora migliori le funzioni per creare, imparare, lavorare e giocare”.

Il nuovo schermo Retina da 10,2 pollici (2160×1620 pixel a 264 PPI) ha quasi 3,5 milioni di pixel e un ampio angolo di visione che lo rende ideale anche per la realtà aumentata (AR). “Progettato per essere ultra-portatile e resistente, l’iPad pesa circa 483 grammi e per la prima volta presenta un involucro realizzato in alluminio riciclato al 100 percento con la stessa resistenza, durata e bella finitura dell’alluminio in tutti i prodotti Apple”, spiega l’azienda. Per quanto riguarda la connettività, la versione mobile supporta l’LTE di classe Gigabit. L’autonomia dichiarata è di 10 ore. La fotocamera principale è da 8 Megapixel mentre la secondaria è da 1,2 Megapixel. Rimane invariata la porta principale di connessione Lightning.

iPadOS offre nuove potenti funzionalità pensate per uno schermo più grande di uno smartphone. La schermata Home ridisegnata mostra più app su ogni pagina e ora è possibile aggiungere la vista “Oggi”, consentendo un rapido accesso ai widget per informazioni a colpo d’occhio tra cui titoli di notizie, meteo e eventi del calendario. “Lavorare con più file e documenti dalla stessa app è ora più facile su iPad con gli aggiornamenti di Split View, nonché passare da una app all’altra tramite Slide Over”, puntualizza Apple.

“La gestione dei documenti nell’app File con iPadOS diventa ancora più potente con il supporto di unità USB esterne e file server. Safari porta la navigazione di classe desktop su iPad in modo che gli utenti ottengano sempre il sito Web ottimizzato per iPad, nonché il supporto per le app Web più diffuse come Squarespace e Google Docs”.

Il nuovo iPad di settima generazione è disponibile nelle finiture argento, grigio siderale e oro. La versione Wi-Fi da 32 GB costa 389 euro, mentre quella da 128 GB costa 489 euro. La versione Wi-Fi+Cellular da 32 GB costa 529 euro mentre quella da 128 GB costa 629 euro. La Smart Keyboard costa 179 euro, mentre la Smart Cover costa 55 euro.

Il nuovo tablet Apple è già prenotabile e sarà disponibile nei negozi a partire dal 30 settembre. Chi acquisterà un nuovo iPad avrà diritto a un anno di abbonamento a Apple TV+.

iPhone Xr è acquistabile con uno sconto di 140 euro su Amazon a questo link.