Apple

Apple Mac, iPad e iPhone: ecco le previsioni di vendita

Quanti Mac, iPad e iPhone ha venduto Apple nel secondo trimestre fiscale? Tra una settimana la casa di Cupertino presenterà i conti degli ultimi mesi e gli analisti la stanno aspettando al varco. L'ultima trimestrale infatti è stata recepita malamente, malgrado risultati da record se paragonati allo stesso periodo dello scorso anno. Il sito economico Fortune ha interrogato all'incirca 50 analisti per capire le stime di vendita di Wall Street e farsi un'idea migliore sui numeri che presenterà l'azienda. Per quanto riguarda i Mac, si stimano circa 4 milioni di unità, un risultato in linea con i numeri presentati lo scorso anno.

Nel caso dei computer della Mela, l'anomalia si è riscontrata nel primo trimestre fiscale 2013 con i Mac fermi a 4,1 milioni di unità rispetto ai 5,2 milioni dello stesso periodo del 2011. Apple ha avuto problemi nell'assicurare un buona produzione di nuovi iMac e ne ha risentito. A ogni modo le stime vanno dai 4,61 milioni di Mark Moskowitz di J.P. Morgan per scendere fino ai 3,29 milioni di Brian White di Topeka. Per quanto riguarda gli iPad, la media è di 17,3 milioni di unità. Il risultato sarebbe decisamente più alto rispetto all'anno passato, quando Apple aveva visto le vendite crescere del 151 percento fino a raggiungere gli 11,8 milioni.

C'è da tenere in considerazione però che Apple oggi vendite l'iPad mini a 329 euro, occupando una fascia di prezzo inferiore con un prodotto che segue un po' il trend delle dimensioni "intermedie" che sta prendendo piede in questo momento. Il più ottimista tra gli analisti, Stuart Jeffrey di Nomura, parla di 21,72 milioni di unità, mentre il più pessimista è Brian Blair di Wedge Partners con 13 milioni.

Previsioni su Mac, iPhone e iPad – clicca per ingrandire

Infine per quanto riguarda iPhone, la media è 39,94 milioni. L'anno passato Apple ha venduto 35,1 milioni di smartphone durante il trimestre, ma secondo il più ottimista tra gli analisti Michel Contant di The Braeburn Group l'azienda potrebbe arrivare a 42,5 milioni. Shaw Wu di Saterne Agree vede invece nero e pronostica un risultato negativo, cioè solo 32,5 milioni. In attesa di scoprire chi ci ha preso, ricordiamo che nel secondo trimestre dell'anno passato l'azienda ha fatturato 39,2 miliardi di dollari, raggiungendo un utile netto di 11,6 miliardi di dollari. Il margine lordo è stato del 47,4 percento.