Cuffie, auricolari e accessori

Apple PowerBeats 4 ufficiali: caratteristiche tecniche

Apple ha annunciato ufficialmente i nuovi auricolari PowerBeats 4. Poche sorprese a livello tecnico in quanto le caratteristiche sono state anticipate nei giorni scorsi da alcune indiscrezioni. Come previsto, dunque, ci sono piccole ma sostanziali differenze estetiche rispetto alla generazione precedente con un focus particolare su prestazioni e autonomia.

PowerBeats 4 integrano il chip H1, lo stesso visto a bordo delle PowerBeats Pro e delle AirPods 2 per una migliore stabilità nella connessione e una migliore gestione dell’efficienza energetica. L’autonomia assicurata è di 15 ore di riproduzione (3 in più rispetto ai predecessori) con tanto di supporto alla ricarica rapida che garantisce fino a 1,5 ore di autonomia con soli 5 minuti di ricarica. C’è il connettore Lightning ed è presente in confezione un cavo con connettore di Tipo A.

Non manca il supporto totale all’assistente virtuale Siri per la gestione della riproduzione musicale e delle chiamate. Sull’auricolare destro sono presenti due pulsanti per la gestione manuale dei controlli. La qualità audio in conversazione è assicurata da due microfoni, un sensore di movimento e un sensore dedicato al rilevamento della voce.

Come già detto, poche differenze a livello estetico. Parliamo di auricolari collegati da un filo caratterizzati dal classico archetto. A differenza della generazione precedente, il filo che li collega ora passa dietro all’orecchio assicurando una maggiore stabilità. Presente la certificazione IPX4 per la resistenza ad acqua e sudore.

PowerBeats 4 arriveranno negli Stati Uniti a partire dal 18 marzo in tre colorazioni (bianca, nera, rossa) a un prezzo di 149 dollari.

iPhone 11 Pro Max è disponibile all’acquisto su Amazon con uno sconto di 100 euro. Lo trovate tramite questo link.