Apple

Apple Silicon: tutte le app iOS saranno disponibili su Mac App Store?

Oggi Apple darà il via alla rivoluzione che segnerà la transizione dai processori Intel a quelli proprietari Apple Silicon. L’evento virtuale che si svolgerà dall’Apple Park è fissato per questa sera alle ore 19:00 (ora italiana). Uno dei principali vantaggi di questo cambiamento riguarda la possibilità di utilizzare le app sviluppate per iOS, quindi per iPhone e iPad, anche sui Mac essendo basati tutti sulla stessa architettura.

Gli sviluppatori dunque possono rendere disponibili le proprie app iOS sullo store unificato Mac App Store. In questo modo, Apple permette agli utenti di installare queste applicazioni sui propri Mac, anche se non è stata sviluppata una versione specifica per macOS. Ad ogni modo, il colosso di Cupertino lascia agli sviluppatori la scelta di escludere le proprie app dallo store unificato.

Secondo quanto riportato dai colleghi di 9to5Mac, alcuni dei principali sviluppatori avrebbero deciso di non rendere disponibili al download su Mac le proprie applicazioni iOS, almeno per il momento. I nomi sarebbero dei più illustri. Mancherebbero infatti le principali applicazioni Google (Maps, Drive, Gmail), Facebook (Instagram, WhatsApp, Messenger e Facebook stessa), Snapchat, Amazon Prime Video e Disney+. Sarebbero assenti anche alcuni giochi come Candy Crush, Among Us e Real Racing 3.

Tuttavia, non è escluso che possano essere disponibili in un secondo momento. Gli sviluppatori, infatti, potrebbero aver scelto di rimuovere temporaneamente le loro app dal Mac App Store finché non si assicureranno che le app funzionino correttamente anche sui dispositivi basati su Apple Silicon. Insomma, potrebbe essere semplicemente una situazione temporanea.

Pare infine che altre applicazioni, come Netflix e HBO Max, saranno già presenti. Ad ogni modo, non ci resta che attendere per capire effettivamente quali app troveremo già al lancio. Come detto, mancano pochissime ore ormai alla grande rivoluzione del colosso di Cupertino che completerà la transizione entro due anni.

Scopri i nuovi iPhone 12, disponibili all’acquisto su Amazon tramite questo link.