Android

Apple: vendite iPhone in calo del 22% in Europa, vola Huawei

Le vendite di iPhone non vanno male solo in Cina. Secondo un nuovo rapporto pubblicato da IDC, la quota di mercato detenuta da Apple in Europa si è ridotta al 14,74% durante il primo trimestre del 2019 vendendo il 22,73% di iPhone in meno rispetto al Q1 2018. Si tratta del peggior risultato degli ultimi cinque anni messo a segno nel Vecchio Continente dall’azienda di Cupertino nel corso dei primi mesi dell’anno.

Il mercato degli smartphone nel Q1 2019 ha raggiunto 53,5 milioni di unità spedite in Europa occidentale, centrale e orientale registrando un -2,74% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ulteriore conferma del periodo di rallentamento che sta vivendo l’intero mercato. A sorprendere ci sono anche i numeri di Huawei. Il produttore cinese ha visto le sue spedizioni aumentare di oltre il 66% nel Q1 con 13,5 milioni di smartphone spediti contro i 7,8 milioni di iPhone.

La testa della classifica è occupata da Samsung che – seppur con il 29,47% di market share e 15,7 milioni di unità spedite – ha registrato comunque una decrescita del 6,82%. Continua a far bene, invece, Xiaomi in crescita del 33,26% detenendo il 5,55% di quota di mercato.

A causa della situazione di incertezza derivante dal blocco imposto da Trump nei confronti di Huawei, risulta difficile per IDC prevedere con esattezza quale sarà l’andamento del mercato europeo. Il futuro del produttore cinese è un fattore determinate per lo sviluppo dell’intero mercato, a maggior ragione alla luce dei risultati appena analizzati. Nei prossimi mesi, infatti, Apple potrebbe beneficiare dei problemi di Huawei e recuperare terreno. Le previsioni precedenti, però, parlavano di una decrescita maggiore nel 2019 per i dispositivi iOS (-12,10%) rispetto agli smartphone Android (-0,1%).

L’arrivo del 5G, inoltre, potrebbe rimescolare le carte in tavola e Apple non avrà a disposizione un iPhone 5G prima della seconda metà del 2020, mentre marchi come Xiaomi, LG e Samsung hanno già commercializzato i loro dispositivi in grado di supportare il nuovo standard di rete.

iPhone Xr è acquistabile con uno sconto di quasi 200 euro su Amazon a questo link.