Apple

Apple Watch Series 3, funzione esclusiva mai ufficializzata si mostra su un prototipo

Non è la prima volta che vi parliamo di uno dei dispositivi collezionati da Giulio Zompetti, appassionato possessore di una collezione di prodotti Apple unici, in fase prototipale o addirittura con caratteristiche mai giunte sul mercato.

Zompetti è in possesso di un prototipo di Apple Watch Series 3 davvero unico nel suo genere, poiché possiede una caratteristica rimossa nelle unità finite nelle mani degli utenti e ancora oggi mancante sui più recenti modelli.

Apple Watch Series 3 pressione del sangue

Il prototipo di Apple Watch Series 3 mostrato su Twitter da Zompetti è praticamente identico alla versione finale poi acquistata da milioni di utenti in tutto il mondo, tuttavia si differenzia dai modelli finali per via di una caratteristica davvero particolare: dei connettori aggiuntivi.

Ogni Apple Watch è dotato di una porta nascosta che viene utilizzata internamente da Apple per la diagnostica e altri test interni. Questo prototipo di Apple Watch Series 3 mostrato da Zompetti, però, ha anche altri due connettori misteriosi che non sono nascosti e sono abbastanza simili allo Smart Connector di iPad.

Secondo quanto riportato dai colleghi di 9to5Mac, questi due pogo pin sarebbero in realtà stati utilizzati da Apple per i test di ciò che sarebbe dovuto diventare lo Smart Connector per Apple Watch. Zompetti afferma che Apple stava internamente lavorando su degli speciali sensori per aggiungere una funzione di monitoraggio della pressione sanguigna all’Apple Watch, possibile attraverso il collegamento di un cinturino smart. Sfortunatamente il prototipo non è funzionante, quindi non è possibile scoprire di più riguardo questa funzione.

Il racconto si allinea perfettamente con un brevetto Apple diventato famoso nel 2017, lo stesso anno in cui è stata annunciato Apple Watch Series 3, il quale mostra un nuovo sistema per rilevare la pressione sanguigna utilizzando un Apple Watch con un cinturino smart dotato di sensori. Il prototipo mostrato nell’immagine è stato molto probabilmente utilizzato per testare le tecnologie descritte in tale brevetto.

Ad oggi Apple non ha ancora incluso questo tipo di connettore sui propri Apple Watch e non esiste quindi alcun cinturino smart in grado di fare quanto descritto più in alto. Probabilmente lo sviluppo è stato accantonato e potremmo non vedere mai veder realizzato questo genere di integrazione cinturino/orologio su Apple Watch.

Avete già acquistato degli Apple AirTags e volete personalizzarli con laccetti e portachiavi? Su Amazon trovate già un’infinità di accessori dedicati!