Cuffie, auricolari e accessori

AptX Lossless, ecco come Qualcomm rivoluzionerà l’audio wireless

In un mercato tech che sta vedendo la sempre maggiore e costante crescita di accessori quali cuffie true wireless, non deve stupire l’interesse delle aziende nel migliorare costantemente i propri prodotti.

Qualcomm, azienda protagonista dell’articolo odierno, ha deciso di estrarre un nuovo asso dalla manica, annunciando un avanzamento deciso nel mondo della tecnologia audio grazie all’introduzione del codec aptX Lossless.

Scopriamo insieme di cosa si tratta e perché potrebbe rivoluzionare l’esperienza nell’ascolto di musica e contenuti multimediali in movimento!

Photo: Qualcomm
Qualcomm Snapdragon Platform

Mai più perdita di qualità con aptX Lossless

Fornire la migliore esperienza di riproduzione audio quando si parla di contenuti in streaming non è cosa da poco. Infatti, per tutti gli appassionati attenti alla purezza dell’audio ed alla ricerca della massima fedeltà sonora per i propri brani preferiti e per i vari contenuti multimediali, il mondo del wireless (in questo caso del Bluetooth) è sempre stato considerato come una categoria secondaria.

Ora però, grazie all’introduzione in Snapdragon Sound della tecnologia aptX Lossless, queste paure potranno forse finalmente essere dimenticate per sempre.

Con molti servizi di streaming musicale che ora offrono ampie librerie di musica lossless, e la domanda dei consumatori per l’audio lossless in crescita, siamo lieti di annunciare che abbiamo intenzione di rendere disponibile, nel corso di quest’anno, questo nuovo supporto per lo streaming audio lossless CD per auricolari e cuffie Bluetooth“, ha detto James Chapman, Vice Presidente e Direttore Generale, Qualcomm Technologies International, Ltd..

Qualcomm AptX Lossless

Fra le varie caratteristiche promesse da Qualcomm con la nuova tecnologia aptX Lossless troviamo:

  • Supporto 44,1kHz, 16 bit qualità audio CD lossless
  • Passaggio all’audio qualità CD lossless basato sulla qualità del collegamento Bluetooth
  • Passaggio automatico al codec lossess quando la sorgente audio presenta contenuti compatibili
  • In alternativa alla qualità lossless a 44,1kHz è possibile selezionare il codec lossy a 24 bit e 96kHz
  • Bit-for-bit matematicamente corretto
  • Bit-rate di circa 1Mbps
Qualcomm AptX Lossless

L’unione della già presente tecnologia aptX Adaptive alla Qualcomm Bluetooth High Speed Link permetterà quindi ora di poter ottenere la migliore esperienza di riproduzione preferita, al fine di offrire all’utente il suono originale pensato dal creator, senza perdite di qualità.

Attualmente l’audio lossless è supportato solo su dispositivi client come telefoni, PC e tablet. Supportando l’audio lossless su auricolari e cuffie di prossima generazione, stiamo fornendo ai nostri clienti un altro modo per consegnare il suono esattamente come l’artista lo aveva inteso, così come una significativa opportunità di differenziarsi ed essere tra i primi a sviluppare prodotti con questa caratteristica“, ha continuato Chapman.

Qualcomm AptX Lossless

Per i dispositivi in grado di supportare questa novità della casa americana, quindi, e per i brani ed i contenuti pensati per poter trarre giovamento da questa “rinnovata” fedeltà di riproduzione, si appresta l’inizio di una nuova era.

Per maggiori dettagli in merito a questa tecnologia, prevista in rilascio entro fine 2021, vi invitiamo a visitare la pagina dedicata sul sito web del produttore.

Acquista il nuovissimo Foldable Samsung Galaxy Z Fold3 5G, al miglior prezzo su Amazon.it