Tom's Hardware Italia
Android

Archos: al MWC 2019 arriva Diamond, lo smartphone con fotocamera a scomparsa

Durante il Mobile World Congress, Archos presenterà la nuova linea Oxygen e Diamond, lo smartphone completamente borderless con fotocamera pop-up.

Archos presenterà quattro smartphone dal design moderno e dal prezzo aggressivo durante il Mobile World Congress 2019 di Barcellona. Se per la nuova linea Oxygen, il produttore francese ha deciso di utilizzare in notch seppur in diverse posizioni; per Archos Diamond ha optato per uno stile borderless con fotocamera pop-up.

La seconda interessante caratteristica di Diamond è la presenza del sensore biometrico sotto il display AMOLED da 6,39 pollici e rapporto di forma in 19:9. La doppia fotocamera posteriore si compone di un sensore principale d a16MP con apertura f/1.8 accoppiato a un secondo da 5MP. Mentre quella frontale a scomparsa monta un sensore Samsung da 8MP. Il tutto alimentato dal SoC MediaTek Helio P70 coadiuvato da 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile fino a 1TB.

La gamma più economica è composta da Oxygen 57, 63 e 68XL. Quest’ultimo è il più caratteristico grazie al notch posizionato nell’angolo destro del display da 6,85 pollici. Mentre i primi due hanno un notch a goccia e uno schermo rispettivamente da 5,7’’ e 6,3’’. I modelli Oxygen sono alimentati da un processore octa-core con 3GB o 4GB di RAM e 32Gb o 64GB di storage. La fotocamera anteriore è da 5MP e non manca la dual-camera sul retro.

In tutti i casi, la piattaforma software è affidata ad Android 9 Pie. I nuovo smartphone Archos saranno disponibili da maggio a partire da 99 euro per Oxygen 57 che diventano 129 euro per Oxygen 63. Mentre Oxygen 68XL e Diamond saranno acquistabili rispettivamente a 149 euro e 299 euro.

Xiaomi Mi 8 Lite, lo smartphone medio-gamma caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo è disponibile a 229 euro su Geekmall a questo link.