Android

Archos GamePad 2 a 180 euro: nato per giocare su Android

Archos ha presentato GamePad 2 (200,5 x 154 x 9,9 mm, 400 grammi), il suo secondo tablet Android (questa volta con la versione 4.2 Jelly Bean) pensato per i giocatori, ma che si può usare anche come un comune tablet, seppur abbia una spiccata connotazione gaming. Sarà acquistabile in Europa sul sito dell'azienda a partire da fine ottobre sborsando 179,99 euro.

"Dopo il successo del primo GamePad, abbiamo pensato di sviluppare ulteriormente il concetto di tablet da gioco. Abbiamo dotato GamePad 2 di uno schermo HD, controlli migliori, una batteria più longeva ed un processore più veloce", ha comentato Loic Poirier, amministratore delegato di Archos. GamePad 2 include le versioni complete di Asphalt 8: Airborne e Modern Combat 4: Zero Hour di Gameloft, entrambi ripensati per i controlli fisici.

 

Abbiamo recensito il primo GamePad nel dicembre scorso, mettendo in luce alcuni difetti che speriamo siano stati risolti. Il nostro parere arriverà, puntuale, con una prova del dispositivo, quindi concentriamoci sulle caratteristiche tecniche, che peraltro erano già trapelate qualche settimana fa. Il tablet/console da gioco ha uno schermo IPS da 7 pollici (widescreen da 1280 x 800 pixel), sotto cui c'è un SoC quad-core Cortex-A9 a 1.6 GHz con un chip grafico quad-core (Mali 400 MP4) e 2 GB di RAM.

GamePad 2 è disponibile con una memoria interna da 8 o 16 GB. Entrambe le versioni includono slot per schede microSD (fino a 64 GB) con supporto app2sd per ottenere spazio ulteriore. La batteria è stata cambiata, ma non sappiamo di preciso quanto sia capiente. Tra le altre caratteristiche troviamo il WiFi, l'HDMI, altoparlanti stereo frontali e una fotocamera frontale per le videochiamate. Dal punto di vista dell'ergonomia il prodotto dispone di due stick analogici più precisi di forma ricurva e doppi comandi per ogni lato, con una parte destinata a pad direzionale ed un pulsante click feeling che secondo l'azienda è stato migliorato rispetto alla precedente implementazione.

Archos offre anche una versione aggiornata dello strumento di game mapping che ha fatto la sua comparsa nel primo GamePad e che consente ai giocatori di associare tasti di controllo fisici ai comandi virtuali. L'azienda ha creato anche l'applicazione GamePad Game Zone, al cui interno trovano spazio oltre un milione di applicazioni e giochi dal Google Play Store (comunque presente sul dispositivo) compatibili con il GamePad 2.