Apple

Assertive Display per leggere con i tablet anche all’aperto

Apical ha presentato Assertive Display, una tecnologia in grado di migliorare la visibilità degli schermi di tablet e smartphone all'aperto. La dimostrazione è avvenuta durante l'IFA di Berlino su un iPad.

"Va oltre il tradizionale controllo della retroilluminazione per adattare la visualizzazione al suo ambiente, come l'occhio umano", si legge sul sito dell'azienda. Apical spiega infatti come oggigiorno la visione dei contenuti alla luce del Sole sia possibile solo regolando manualmente la luminosità, con un grande impatto sull'autonomia.

La tecnologia Assertive Display è già integrata in alcuni prodotti commerciali come l'Aquos Phone SH-01D di Sharp (disponibile solo in Giappone). Apical afferma che è compatibile con tutti i tipi di schermo, anche se non è detto che il miglioramento della visibilità sia sempre lo stesso. 

"Assertive Display controlla la luminosità dello schermo e il colore di ogni pixel in tutti i frame e modifica dinamicamente questi parametri per offrire la migliore visibilità sia al buio, sia alla luce del sole", ha affermato Phil Rogers, il presidente della fondazione HSA (Heterogeneous System Architecture).

"All'aperto non ci sono particolari problemi se si usa solo l'interfaccia utente, mentre giocando o riproducendo qualche video i riflessi possono essere davvero fastidiosi", spiega Rogers. Durante la dimostrazione l'azienda ha evidenziato le differenze di visibilità offerte da un iPad con Assertive Display e da uno senza: il cambiamento in alcune scene è netto, mentre in altri casi è meno marcato.

In futuro diversi produttori potrebbero integrare questa tecnologia nei loro smartphone e tablet, portando così i benefici di Assertive Display a un numero più ampio di consumatori. Siamo curiosi di toccare questa soluzione con mano per scoprire di persona le differenze tra due terminali con e senza Assertive Display.