Android

ASUS ROG Phone 3 arriverà con Google Stadia preinstallato

ASUS ROG Phone 3 arriverà con Google Stadia già preinstallato. Dopo aver annunciato il supporto per la piattaforma di game streaming su una serie di smartphone Android tra cui proprio quelli della società taiwanese, il colosso di Mountain View ha stretto questa collaborazione con Asus che si estenderà fino al 2021. I mercati interessati dalla novità sono: Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia, Regno Unito, Stati Uniti e Italia.

A quanto pare, chi acquisterà un ROG Phone 3 riceverà anche tre mesi gratuiti di Stadia Pro. Resta comunque da capire il vero vantaggio dato che Stadia funziona sul cloud e non necessita di nessun hardware particolare. Ad ogni modo, gli smartphone della gamma ROG sono destinati agli amanti dei videogiochi e – da questo punto di vista – trova senso la partnership che, per ASUS, “consolida la posizione del telefono ROG come il dispositivo da gaming più desiderato del pianeta”.

Sul futuro top di gamma, ci sono poche informazioni. Pochi dubbi sulla presenza dello Snapdragon 865 di Qualcomm, ultimo processore di fascia alta del colosso di San Diego, abbinato probabilmente a 12 Gigabyte di RAM. È possibile che il display abbia un refresh rate a 120 Hz e che la batteria abbia una capacità di 6.000 mAh, proprio come il predecessore.

Ricordiamo, infine, che il supporto a Stadia è stato esteso ad altri smartphone diversi dai Google Pixel, tra cui Razer Phone, Razer Phone 2 e una serie di dispositivi targati Samsung. Potete consultare l’intera lista nel nostro articolo dedicato, raggiungibile tramite questo link.

ASUS ROG Phone 2 con Snapdragon 855 è in vendita su Amazon tramite questo link.