Tom's Hardware Italia
Android

Borderlands Online inizia la fase beta su Android in Cina

Appassionati di Borderlands? In Cina si è aperta la fase beta di Borderlands Online, un nuovo MMORPG che, almeno per ora, sarà un'esclusiva per il territorio cinese.

Durante la Chinajoy 2015, una grande conferenza che si è tenuta recentemente in Cina, è stato rivelato il primo trailer di Borderlands Online, uno spin-off della serie dedicato al mondo mobile e PC. Purtroppo, oltre al trailer e ad una manciata di informazioni che hanno rivelato gli sviluppatori, del gioco si sa ancora poco, e non è ancora chiaro se uscirà mai dal territorio cinese per sbarcare in Europa ed America.

Dell'esistenza di Borderlands Online si sapeva già dallo scorso dicembre, ma non si era ancora visto molto. Si tratta di uno sparatutto MMORPG dedicato ai dispositivi mobile. Ambientato in un mondo aperto, questo spin-off presenta alcune caratteristiche tipiche dei MMORPG e prediligerà le battaglie contro altri giocatori umani piuttosto che contro l'intelligenza artificiale.
Ma come da tradizione, il gioco avrà anche un'importante componente cooperativa, i giocatori potranno infatti collaborare per completare le varie missioni che saranno proposte nel mondo di Borderlands.

Borderlands Online

Da quello che possiamo vedere nel primo trailer, dal punto di vista tecnico Borderlands Online non differisce troppo dai capitoli principali per console e PC. Il motivo probabilmente è nascosto nella grafica che sfrutta la tecnica del cel-shading, che al posto di puntare al fotorealismo cerca di sembrare disegnata a mano.

In occasione dell'evento cinese è stato confermato che la fase beta di Borderlands Online inizierà il 12 agosto, l'unico problema è che sarà disponibile esclusivamente in Cina. Il gioco è previsto per PC ed i principali dispositivi mobile Android ed iOS, ma non è ancora certo che arrivi in Italia.

Honor Holly Honor Holly
LG G2 LG G2
LG G3 LG G3