Tom's Hardware Italia
Android

Crashlands, un survival molto particolare in arrivo su mobile e PC

L'ultimo lascito di uno sviluppatore a cui è stato diagnosticato un tumore, è Crashlands, un survival RPG che non si prende troppo sul serio cercando di divertire senza troppi fronzoli.

Un altro entusiasmante survival game sta per approdare su Android ed iOS. Quello che vedremo alla fine di quest'estate sugli schermi dei nostri dispositivi Android ed iOS ha dell'incredibile: stiamo parlando di Crashlands, un survival in sviluppo da oltre un anno da Butterscotch Shenanigans, team di sviluppo composto da Seth Coster, Sam Coster e Adam Coster, tre fratelli appassionati di programmazione.

Crashlands Android Game 2

Per il team di sviluppo, Crashlands potrebbe essere molto importante poiché potrebbe essere l'ultimo lascito di Sam Coster, al quale è stato diagnosticato un cancro poco prima dell'inizio dello sviluppo del gioco. Dopo che i dottori gli rivelarono le sue condizioni, Sam disse a suo fratello: "Seth… non voglio che Extreme Slothcycling (NdR: videogioco di dubbia qualità) sia l'ultimo gioco che ho creato prima di morire".

Trattandosi di un gioco d'avventura con alcune caratteristiche dei giochi di ruolo e dei sandbox, in Crashlands vi potreste aspettare centinaia di testi, ma non sarà così, gli NPC presenti vi daranno solo un sacco di compiti da svolgere. Tutto si basa su quattro fattori principali: il crafting, il combattimento, l'esplorazione e la costruzione.

Il titolo ricorda in parte il famoso Don't Starve, ma non dovremo badare al cibo e alla psiche del protagonista. Il crafting come abbiamo già detto è una parte fondamentale del gioco, potremo costruire praticamente di tutto, dalle inutili sedie di legno a potenti bombe. Solitamente questo genere di videogiochi prevede lunghe sessioni di gestione dell'inventario, pratica che potrebbe annoiare parecchio, soprattutto sui dispositivi mobile, fortunatamente in Crashlands potremo tenere con noi qualsiasi oggetto raccolto nel corso dell'avventura, eliminando totalmente la gestione dell'inventario. Anche se potremo costruire la nostra base con un potente e semplice editor, questa non conterrà centinaia di casse piene zeppe di inutili ed introvabili oggetti.

Il combattimento è stato pensato per fornire un grosso grado di sfida ai giocatori, non si tratta semplicemente di cliccare a sproposito sul nemico ed abbatterlo velocemente, in Crashlands ogni creatura ha attacchi unici e per sconfiggerla dovremo sfruttare a pieno i nostri riflessi ed abilità.

Il mondo di gioco è estremamente vasto e composto da tre ambientazioni differenti generate in modo procedurale, nel corso delle nostre scorribande troveremo uova di svariate creature, queste possono essere raccolte per poi farle evolvere in fidati compagni d'avventura.

Gli sviluppatori stanno lavorando al BscotchID, un potente strumento che permetterà ai giocatori di creare delle avventure personalizzate e persino cambiare le meccaniche di gioco. Il BscotchID permetterà anche di spostare i salvataggi da dispositivi mobile a PC e viceversa.

Crashlands è previsto per la fine dell'estate 2015 su Android, iOS e Steam. Registrandosi sul sito ufficiale è possibile partecipare alla fase Beta.

Don't Starve Don't Starve
Google Nexus 6 Smartphone, 32 GB, Bianco Google Nexus 6 Smartphone, 32 GB, Bianco
Asus Google Nexus 7 Asus Google Nexus 7