Android

Dimensione degli schermi: il trend degli ultimi anni

Le dimensioni medie degli schermi sono in continuo aumento. Un'indagine di NPD DisplaySearch ha stabilito che quest'anno i display sono in media il 6% più grandi rispetto al 2010. Questa percentuale non è influenzata dal debutto sul mercato dei televisori OLED, che in questo arco di tempo sono passati da prototipi di 15 pollici a prodotti commerciali da 55 pollici (+267% di grandezza).

Categoria – Valori in pollici 2010 2011 2012 2013 Incremento (al 2012)
TV LCD 33,2 34,5 35,9 36,1 +8,13%
TV Plasma 46,3 47 48,1 50 +3,89%
TV OLED 15 55 55 +266,67%
Monitor PC 19,9 20,3 20,7 20,9 +4,02%
Schermi in luoghi pubblici 41,7 41,3 44,9 46,5 +7,67%
Notebook 13,6 12,8 12,1 12,2 -12%
Smartphone 2,4 2,6 3 3,3 +25%
Riproduttori multimediali 2,8 3,1 3,1 3,6 +10,71%
Navigatori 4,3 4,5 4,5 4,6 +4,64%

I televisori LCD e al plasma sono cresciuti rispettivamente di 2,7 e 2,8 pollici (da 33,2 e 46,3 a 35,9 e 48,1 pollici), mentre per il prossimo anno si prevede un incremento di altri 0,2 e 1,1 pollici. Per i monitor dei PC desktop c'è invece stato un aumento di 0,8 pollici (più altri 0,2 nel prossimo anno), passando da 19,9 a 20,7 pollici. Gli schermi presenti nei luoghi pubblici sono più grandi di 3,2 pollici rispetto a due anni fa, e nel 2013 dovrebbero aumentare ancora di 1,6 pollici (da 41,7 a 44,9 e 46,5 pollici). Una variazione che si presume sia legata alla riduzione dei prezzi degli schermi di grandi dimensioni.

Sul fronte mobile troviamo – in controtendenza – una diminuzione delle dimensioni medie dei notebook (da 13,6 a 12,1 pollici). Probabilmente questo valore è stato influenzato dal successo commerciale dei netbook e ultrabook. NPD DisplaySearch prevede però che il prossimo anno questo valore crescerà leggermente, arrivando a 12,2 pollici.

Gli schermi dei PC raggiungeranno in fretta dimensioni sempre maggiori – Clicca per ingrandire

I telefoni sono passati da una media di 2,4 a 3 pollici. In questo caso non ci sono dubbi che questo cambiamento sia dovuto al debutto di molti smartphone, anche di fascia bassa, con schermi touch. Nel prossimo anno questo valore dovrebbe raggiungere i 3,3 pollici. Si tratta della categoria che ha subito la maggiore crescita, segnando un +25%.

I riproduttori multimediali portatili sono cresciuti di 0,3 pollici (da 2,8 a 3,1 pollici) e secondo NPD DisplaySearch nel prossimo anno questa media raggiungerà i 3,6 pollici. Infine troviamo i navigatori, che sono cresciuti da 4,3 a 4,5 pollici.

Come consumatori non siamo sorpresi più di tanto dai risultati di questa analisi. Basta visitare un qualsiasi centro commerciale per notare che le dimensioni dei televisori sono maggiori rispetto a alcuni anni fa, senza dimenticare che ormai le dimensioni degli smartphone sono quasi sempre superiori ai 3,5 pollici.