Tom's Hardware Italia
Apple

Ecco Apple iOS 6.0.1, risolve i bug di iPhone 5 e non solo

Apple ha pubblicato la release 6.0.1 di iOS per iPhone, iPad e iPod Touch. Chiusi diversi bug come la mancata attivazione del flash della fotocamera o la visualizzazione di un problema grafico sulla tastiera virtuale.

Apple iOS 6.0.1 è ufficialmente disponibile. La casa di Cupertino ha pubblicato un nuovo aggiornamento per tutti i prodotti mobile che hanno ricevuto iOS 6. Come si può intuire dal numero di release, non si tratta di un update importante ma solo di una versione con alcuni correttivi specifici.

Le note di rilascio indicono la risoluzione di un errore che poteva provocare la visualizzazione di linee orizzontali sulla tastiera. Corretto un problema che impediva l'installazione di aggiornamenti software in modalità wireless "over the air" su iPhone 5. Per questo motivo i possessori del nuovo smartphone di Apple dovranno scaricare un'applicazione di aggiornamento prima di proseguire con il download di iOS 6.0.1.

iOS 6.0.1 – clicca per ingrandire

Apple ha sistemato un bug che poteva causare la mancata attivazione del flash della fotocamera. Migliorata l'affidabilità di iPhone 5 e iPod touch (quinta generazione) quando connessi a reti Wi-Fi con codifica WPA2 e l'interruttore "Utilizza dati cellulare" per iTunes Match.

Risolto un problema che in alcune occasioni impediva ad iPhone l'uso della rete cellulare, un bug per cui il blocco con codice consentiva a volte l'accesso alle informazioni dei biglietti di Passbook dallo schermo bloccato e uno relativo alle riunioni con Exchange.

Come potete vedere dall'immagine, su un iPad di terza generazione l'aggiornamento è di 59 megabyte circa, e lo abbiamo effettuato over the air senza problemi. iOS 6.0.1 arriva dopo che nelle scorse settimane si era discusso del suo arrivo e dell'inizio dei test su iOS 6.1, la cui prima beta è stata resa disponibile da pochissimo agli sviluppatori. Dalle prime informazioni, come quelle pubblicate da Macrumors, non sembrano esserci grandi cambiamenti, ma attendiamo i prossimi giorni per saperne di più.