Android

Exynos 980, ecco il primo chip smartphone di Samsung con modem 5G integrato

Anche Samsung entra ufficialmente in partita nel settore dei chip 5G per smartphone. L’azienda sudcoreana, a margine di IFA 2019, ha infatti presentato Exynos 980, primo SoC del gigante di Seoul che integra un modem pensato per il nuovo standard di rete. Realizzato con processo produttivo FinFET a 8nm, è caratterizzato da una architettura octa-core con 2 core Cortex-A77 a 2,2 GHz abbinati a 6 core Cortex-A55 a 1,8 GHz.

Aver integrato direttamente nel SoC il modem 5G dovrebbe inolte garantire un importante risparmio in termini di consumi di energia. La parte grafica è affidata alla GPU Mali-G76 MP5, senza dimenticare la presenza della nuova generazione del Neural Processing Unit che, stando a quanto dichiarato da Samsung, dovrebbe essere 2,7 volte più performante della versione precedente.

Exynos 980 supporta fotocamere con risoluzione fino a 108 Megapixel, per cui è compatibile con il nuovo sensore ISOCELL Bright HMX dell’azienda sudcoreana, realizzato in collaborazione con Xiaomi. Per quanto riguardo la parte video, non manca il supporto all’HDR10+ e l’encoding e il decoding in 4K UHD a 120fps. Il primo smartphone a beneficiare di questo SoC dovrebbe essere l’attesissimo Galaxy S11, visto che la produzione di massa partirà a fine 2019.

Sony Xperia 1 con display 4K e Snapdragon 855 è disponibile all’acquisto su Amazon tramite questo link.